GIRONE B: L’Aquila-Benevento il match-clou. Derby infuocato tra Pisa e Grosseto

GIRONE B: L'Aquila-Benevento il match-clou. Derby infuocato tra Pisa e Grosseto

Sarà all’insegna dello spettacolo la dodicesima giornata del Girone B di Prima Divisione. Essa presenta delle sfide decisamente interessanti, che richiamano anche un po’ i vecchi tempi. Uno dei match clou di questa giornata è senza dubbio il caldissimo derby tra Pisa e Grosseto. L’altra toscana del girone, il Pontedera, se la vedrà al Del Duca contro l’Ascoli. Il Catanzaro vuole proseguire il suo magico momento anche contro la Salernitana in una sfida d’altri tempi. Sfida delicata tra L’Aquila e Benevento, che ha già il sapore di uno scontro da primato. Il Perugia andrà a far visita alla Paganese, mentre il Lecce riceverà il Prato in un match che si preannuncia denso di emozioni. Barletta-Viareggio e Frosinone-Gubbio le partite che ultimano il quadro domenicale. Riposa la Nocerina.

IL PISA VUOLE RESTARE IN VETTA, ASCOLI CHIAMATO A DARE UN SEGNALE FORTE; IL BENEVENTO SI GIOCA UNA FETTA DELLA SUA STAGIONE. Come citato prima, derby caldissimo tra Pisa e Grosseto, sfida che si preannuncia ricca di emozioni. All’Arena Garibaldi sarà bolgia nerazzurra, i padroni di casa vogliono fare il colpaccio e restare ancora per un po’ in vetta alla classifica. Situazione ben diversa per il Grosseto, che viaggia a risultati alterni, senza mai trovare la giusta continuità. Quello di domenica sarà un buon test per i biancorossi, che dovranno dare un forte segnale al campionato. Dovrà esserlo altrettanto quello che dovrà dare il Pontedera, ancora capolista ma vittima di una crisi di risultati. Sta di fatto che i granata se la vedranno al Del Duca contro l’Ascoli, anch’esso in un momento duro, sebbene più grave. Proprio da quest’ultimo ci si aspetta una grande prova. Grande prova, o almeno, una netta sterzata alla stagione la deve dare il Benevento, che ha nettamente deluso le aspettative di inizio stagione. Le streghe si giocheranno una fetta del loro campionato in quel di L’Aquila, dove affronteranno la seconda della classe, reduce dal KO esterno con il Perugia, in un match affascinante.

LECCE FAVORITO, MA IL PRATO NON E’ DA MENO. LA SALERNITANA VUOLE DIMETICARE IL DERBY DI DOMENICA; IL PERUGIA VUOLE SCALARE LA CLASSIFICA. Sarà senz’altro affascinante anche Lecce-Prato, che si giocano anch’esse le piazze nobili della classifica. I padroni di casa hanno i favori del pronostico, ma attenti al Prato, squadra che sino ad ora, di scherzetti ne ha già giocati parecchi. Altra sfida d’alta classifica e che ricorda anche un po’ i vecchi tempi è Catanzaro-Salernitana. I padroni di casa vogliono continuare a sognare, mentre gli ospiti, vogliono dimenticare già da domenica gli assurdi fatti accaduti domenica nel derby con la Nocerina. Il Perugia vuole continuare a risalire la classifica. L’ostacolo da superare non è dei più ardui, ma è ugualmente degno di attenzione. Parliamo della Paganese, squadra che ha il vantaggio di giocare in casa e di aver riposato la settimana scorsa.

BARLETTA E VIAREGGIO DUE SQUADRE ANCORA IN CRISI, IL FROSINONE NON SI DEVE FERMARE. Partita che sa di sfida salvezza quella tra Barletta e Viareggio, due squadre che navigano nei bassifondi della classifica. Entrambe sono a quota sette punti e vivono momenti difficili. Ne sta forse uscendo il Barletta, proveniente dal successo esterno sul Gubbio, ma il Viareggio è ancora in fase curativa. Proprio il Gubbio dovrà immediatamente rialzarsi in una sfida durissima, ossia la trasferta al Matusa contro il Frosinone. I ciociari sono secondi in classifica e cercano il sorpasso su Pontedera e Pisa e hanno l’obbligo di non fermarsi neanche in questa partita.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it