SAMUELE PIZZA: “Puntiamo ai play-off”

SAMUELE PIZZA: “Puntiamo ai play-off”

È il capitano a suonare la carica alla vigilia della trasferta di Nocera. Samuele Pizza, in gol nella sfida d’andata contro i molossi, commenta così il campionato che la sua squadra sta affrontando: “è un campionato anomalo, in cui il livello si è notevolmente abbassato e, di conseguenza, anche gli stimoli vengono meno; la forza per poter andare avanti e cercare nuove tipologie di obiettivi” – prosegue – “deve essere insita, principalmente, in noi stessi, ma di questo non mi preoccupo, perchè abbiamo tanta fame di riprenderci dopo alcune battute a vuoto”.

NONO POSTO ALLA PORTATA. I bianconeri, infatti, dopo un girone d’andata altalenante, si apprestano a ripartire con la consapevolezza di poter maturare ed imparare dagli errori commessi: “Abbiamo buttato al vento tanti punti” – conferma – “non abbiamo chiuso partite che sembravano essere in pugno ed in altre occasioni, invece, non siamo stati fortunati.” Non tutto, però, è da buttare: “Siamo una formazione giovane, ma con tanta voglia di fare bene” – fa notare – “La nostra forza è il gruppo, ed il fatto di avere alle spalle un progetto serio che fa della politica dei giovani il proprio punto cardine ci avvantaggia, e non poco, rispetto alle altre”. Assalto, quindi, al nono posto? “Non ci nascondiamo, è chiaro che l’obiettivo sia quello di provare ad agganciare il treno play-off” – ma puntualizza – “Abbiamo incontrato tutte le formazioni del girone e penso che, dopo aver messo in difficoltà corazzate come Benevento e Pisa, possiamo veramente giocarcela contro chiunque. Guai, però, a cullarsi sugli allori”.

TRA NOCERINA E MERCATO. La risalita verso le zone nobili della classifica, d’altro canto, dovrà necessariamente passare, prima, dal manto erboso del San Francesco. Ad attendere i toscani ci sarà una Nocerina in netta risalita dal punto di vista del gioco e dei risultati: “Non sarà facile” – aggiunge – “Già all’andata mi fecero una grandissima impressione e credo che non meritino la classifica che hanno. Sono una squadra tosta e con tanta personalità, ma noi abbiamo l’obbligo morale di vincere per poter continuare ad inseguire il nostro obiettivo”. Antonio Palma, però, non sarà un cliente facile per Pizza che lo definisce “un giovanotto di grande prospettiva, e con l’abilità di un veterano, nonostante la tenera età”. Nel frattempo, spazio al mercato di Gennaio, con tante possibili novità sia in entrata che in uscita: “Credo che la squadra sia già competitiva” – ammette con franchezza – “Ma se la società dovesse ritenere opportuni taluni interventi lo farà solo ed esclusivamente nel nostro interesse”. Probabile addio del capitano per questa finestra invernale? “Assolutamente no”- afferma con fermezza – “Sono molto legato alla città, e solo in presenza di un’offerta irrinunciabile non potrei dire di no. Al momento non è pervenuta alcuna richiesta”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it