PIU’ & MENO: Curiale lancia il Frosinone in vetta. Malatesta e Rosafio super

PIU' & MENO: Curiale lancia il Frosinone in vetta. Malatesta e Rosafio super

Dopo la dodicesima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione, andiamo a scoprire chi ha reso di più e chi meno nelle gare di domenica scorsa:

PIU’

Malatesta (Ascoli): i marchigiani tornano a sorridere grazie alla giornata superlativa dell’attaccante bianconero, apparso mai così reattivo e bramoso di goal;

Curiale (Frosinone): chiude la gara contro il Gubbio con la rete del 2-0, uno splendido pallonetto, che va a coronare un’ottima prestazione fatta di sacrificio e qualità;

Rosafio (Viareggio): grande partita dell’attaccante scuola Lecce in prestito ai viareggini. Suo il goal del 2-0 ma è stato una vera spina nel fianco della difesa del Barletta.

MENO

Cocuzza (Gubbio): nonostante la doppia superiorità non è mai riuscito ad impensierire la retroguardia ciociara. Gara scialba e anonima;

Gioè (Grosseto): contro una difesa del Pisa in emergenza è risultato spesso evenescente e mai pericoloso;

Corvesi (Prato): la sua espulsione alla mezzora del primo tempo ha tagliato le gambe alla sua squadra incidendo molto sul risultato finale.