STATISTICHE CAMPIONATO 10^ GIORNATA: tabù “Arechi” per la Salernitana. Nocerina settima sconfitta di fila

STATISTICHE CAMPIONATO 10^ GIORNATA: tabù "Arechi" per la Salernitana. Nocerina settima sconfitta di fila

Nella decima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione vincono in casa Catanzaro (1-0), Lecce (3-0), L’Aquila (2-0) e Pisa (2-1) e fuori casa il Gubbio (1-2) ripettivamente contro Pontedera, Viareggio, Paganese, Ascoli e Nocerina. Pareggiano invece Frosinone-Benevento e Barletta-Perugia per 0-0. Infine ha riposato il Prato.

VITTORIE – Riprende la corsa dell’Aquila che ottiene contro la Paganese la sesta vittoria in campionato, la terza in casa, e si pone in vetta alla classifica, identico discorso per il Pisa (6^ vittoria, 3^ in casa) che vince contro l’Ascoli. Seconda vittoria consecutiva per il Gubbio che ottiene a Nocera anche la prima vittoria esterna della stagione. Torna a vincere il Grosseto, dopo 4 giornate, ottenendo a Salerno la terza vittoria stagionale, la seconda in trasferta. Terza vittoria stagionale anche per il Lecce, la seconda consecutiva.  Il Catanzaro si rifà subito dopo la prima sconfitta in campionato battendo la capolista Pontedera ottenendo così la seconda vittoria in casa confermandosi miglior difesa del girone con soli 5 reti incassate alla pari del Prato.

PAREGGI – Quarto pareggio stagionale per Frosinone, il primo ottenuto tra le mura amiche, Perugia, tutti ottenuti fuori casa, per il Benevento, il terzo fuori casa e il Barletta, il secondo in casa, quest’ultima sempre peggior attacco del girone con sole 2 reti realizzate.

SCONFITTE – Ottava sconfitta stagionale della Paganese che non riesce a dare continuità ai risultati positivi. Settima sconfitta consecutiva per la Nocerina che resta sempre più sul fondo della classifica e si conferma la peggior difesa del girone con 25 reti incassate. Quarta sconfitta stagionale del Viareggio, la seconda consecutiva e la seconda fuori casa. Stesso discorso per l’Ascoli (2^ consecutiva, 2^ fuori casa). Terza sconfitta stagionale per la Salernitana ottenute tutte e tre in casa creando così quasi un tabù “Arechi” visto che i granata hanno vinto solo nella prima giornata di campionato tra le mura amiche contro il Lecce. Infine, seconda sconfitta stagionale per il Pontedera ancora fuori casa dopo quella di Frosinone ma che resta il miglior attacco del girone con 20 reti realizzate.

Giuseppe Benevento, ForzaNocerina.it