TOP 11: Del Pinto lancia in orbita L’Aquila, Fabinho inarrestabile

TOP 11: Del Pinto lancia in orbita L'Aquila, Fabinho inarrestabile

Tredicesima giornata di campionato, di certo non sono mancate le sorprese, di seguito la Top 11 di ForzaNocerina.it, del girone B di Prima Divisione.

MODULOM SCELTO: 3-4-3

PORTIERE

PISSERI (Gubbio): Il migliore degli umbri è il portierone ex di turno della gara. Salva i compagni in almeno tre occasioni. È miracoloso quando nella ripresa a tu per tu con Germinale che si trovava a due metri dalla porta lo ipnotizza e manda la palla sulla traversa con un riflesso felino.

DIFENSORI

MENGONI (Benevento): Il difensore goleador dei sanniti è al terzo centro stagionale. Questa volta addirittura su calcio piazzato. Grinta ed esperienza da vendere è senza ombra di dubbio lui il migliore del reparto arretrato beneventano.

FERRARI (Gubbio): Insieme a Pisseri è l’ultimo a mollare nella sfida interna con il Catanzaro. Il colosso classe 92’ grazie alle sue doti fisiche tiene a bada gli indemoniati avanti catanzaresi e non va quali mai in difficoltà.

SINISCALCHI (Salernitana): Il roccioso difensore centrale della salernitana è superlativo ancora una volta anche nella gara con il Frosinone di Ciofani e Curiale. Gli attaccanti avversari non riescono mai ad impensierirlo e di testa le prende tutte lui.

CENTROCAMPISTI

GRIFONI (Prato): Sono passate dai suoi piedi le azioni decisive dei toscani. È bravo prima a procurarsi un rigore che Lanini si fa parare da Provedel, è poi superlativo quando a metà ripresa inventa l’assist per la rete di Roman.

DE RISIO (Benevento): All’ottava presenza in questa stagione, dopo quelle collezionate l’anno passato con le maglie dei sanniti prima e del Catanzaro poi, il classe 91’ sciorina un’altra prestazione da incorniciare. Sagacia tattica e tanta corsa i cavalli di battaglia che lo incoronano tra i migliori in campo.

NICCO (Perugia): Uno dei migliori centrocampisti della categoria. Nella gara con l’Ascoli è ancora una volta determinante. Suoi gli assist per le marcature di Eusepi prima e Fabinho poi.

DEL PINTO (L’Aquila): Il centrocampista con il vizio del goal non conosce soste, sono cinque fino a qui le sue marcature in stagione. Non si lascia scappare l’occasione neanche nella gara esterna con il Pontedera, prima doppietta stagionale per lui e primo posto in classifica per la sua squadra.

ATTACCANTI

MENDICINO (Salernitana): Seconda rete consecutiva per la punta scuola Lazio. Schierato da Perrone al fianco di Guazzo non tradisce la fiducia del mister.

DE SENA (Paganese): regala alla Paganese un buon pari contro il Grosseto da cui ricominciare dopo la settimana tribolata vissuta dagli azzurrostellati.

FABINHO (Perugia): Devastante. Una scheggia che si muove sul campo senza mai fermarsi, questo sembra l’anno della sua definitiva consacrazione. Decisive le due reti nella gara casalinga con l’Ascoli.

PANCHINA

Provedel (p,Pisa); Massoni (d,Perugia), Catacchini (d,Catanzaro); Roman (c,Prato), Gucher (c,Frosinone); Grassi (a,Pontedera), Buonaiuto (a,Benevento).

Angelo Guadagno, ForzaNocerina.it