A MENTE FREDDA: la coerenza del popolo molosso

A MENTE FREDDA: la coerenza del popolo molosso

Controsensi della vita, controsensi del calcio, la Nocerina inizia finalmente a vincere, non una ma ben due partite, e lo fa nel silenzio più assordante che si possa avere. Finora si era assistito a continue sconfitte e ad un calcio quasi da oratorio eppure i ragazzi che vestono la maglia rossonera erano sempre usciti tra gli applausi del proprio pubblico.

SCELTE E REAZIONI. Le carte in tavola sono cambiate: la società ed i calciatori hanno fatto le loro scelte a supporto delle proprie strategie difensive, così come anche i supporters hanno fatto scelte coraggiose, dichiarando guerra a questa società, ritenuta troppo opportunista e poco attenta al buon nome della città di Nocera, sia ben inteso la civiltà impera tra il popolo molosso e la protesta non è nulla di più civile che una pacifica ma dolorosa astensione dagli spalti del San Francesco.

LA CATTIVA INFORMAZIONE CONTINUA. Diserzione dolorosa, perché è dolore quello che prova il Nocerino quando è costretto a stare lontano dalla propria squadra, dai propri colori, ad accantonare la propria fede a causa dei soprusi subiti. Scelta civile che ancora una volta è stata stravolta dai media italiani, i pennivendoli prezzolati ancora una volta hanno cercato un collegamento di questa protesta con ipotetiche minacce subite da un’intera popolazione, continuando a raccontare il falso. Si sono ancora una volta sprecati titoloni del tipo: “Gli ultras chiudono lo stadio”, “Nocera in mano agli ultras”, ma codesti scriteriati si sono preoccupati di recarsi fuori alle mura perimetrali del San Francesco per capire se ci fosse qualcuno che ne impedisse l’ingresso?

LA COERENZA DI UN POPOLO. Nocera sta facendo saltare tutti i piani dei “signori del pallone”, il banco a causa dei molossi, è saltato più e più volte, un popolo ferito nell’onore e nella dignità ha saputo rispondere in maniera civile, composta ed educata, facendo quadrato e dimostrando a tutti l’unità e l’aggregazione di cui è capace, forse è questo, in paese allo sbando dove si susseguono proteste e blocchi autostradali, a dare fastidio… la coerenza del popolo rossonero!

Fabio Vicidomini, ForzaNocerina.it