APE ESCAPE: la voce della nostra terra

APE ESCAPE: la voce della nostra terra

Nella serata di Sabato, piazza Diaz a Nocera Inferiore si è riempita come non lo faceva da tempo, nonostante il freddo pungente nessuno è voluto mancare all’appuntamento con il primo concerto live dei nostri concittadini Ape Escape, grandi protagonisti della settima edizione di X Factor Italia.

I nostri ragazzi sono emersi tra più di 60000 concorrenti e domani si giocheranno la finale contro altri 3 concorrenti e tutti avremo l’opportunità di vederli e soprattutto votarli in quanto la produzione del programma ha deciso di mandare in onda il programma anche sul canale Cielo, visibile in chiaro sulla piattaforma del digitale terrestre.

Quindi appuntamento alle 21:00 armati di cellulare, facebook e twitter per dare quante più preferenze ai nostri. Ma chi sono e cosa fanno gli Ape Escape? Per chi ancora non lo sapesse, li andiamo a presentare brevemente. Tony D’Alessio, Antonio “ESCHER” Pagano e Matteo “DoppiaD” D’Acunto.

Tony è il nucleo del gruppo, la sua meravigliosa voce sostiene l’intero progetto, le sue esperienze passate e la tanta gavetta ne fanno un animale da palcoscenico e poi è l’uomo delle ciabatte, colui che a 43 anni suonati si è messo in discussione in un mondo che poco gli appartiene, facendosi amare da tutti.

Antonio è seconda voce, rapper, beat box, musicista….ESCHER è tante cose, è una sorta di collante tra il rock di Tony e il rap di Matteo, riuscendo a districarsi in entrambi gli ambiti.

Matteo è il più giovane del gruppo, è il rap puro, è colui che a vederlo in televisione sembrerebbe il più timido poi te lo ritrovi sul palco live e scopri che è un aizzatore di di folle.

Sabato sera all’alba del loro primo live anche la redazione la redazione di ForzaNocerina in collaborazione con l’Associazione “NOCERINI” ha voluto ringraziare questi 3 moschettieri moderni consegnando a ciascuno di loro un volume del “ROSSO E NERO”, un gesto semplice che provasse ad unire l’anima sportiva e passionale della nostra città con quella artistica e culturale. apescape

Ci resta della serata di Sabato la ferma convinzione che la musica da sempre unisce, vedere una piazza piena di persone di ogni etĂ , nocerini, avellinesi, salernitani e tanti altri provenienti da tanti paesi limitrofi, tutti insieme a dimostrazione che sappiamo essere un popolo diverso da come vogliono descriverci.

In bocca al lupo Ape Escape, noi saremo al vostro fianco domani e per il resto della vostra carriera, aspettando il vostro prossimo concerto nella nostra cittĂ .

Massimiliano Bergamo, ForzaNocerina.it