GAETANO FONTANA: “Paghiamo a caro prezzo le decisioni arbitrali”

GAETANO FONTANA: “Paghiamo a caro prezzo le decisioni arbitrali”

C’è tanta amarezza nelle parole di Gaetano Fontana al termine del match. Il tecnico rossonero non si da pace per gli episodi arbitrali che hanno inciso profondamente sull’andamento del match contro il Lecce: “il Lecce non aveva bisogno di aiuti esterni per vincere la partita,” spiega il tecnico rossonero, “paghiamo oltre misura decisioni arbitrali assai dubbie; nel primo tempo c’era anche un fuorigioco discutibile fischiato a Danti involato a rete, oltre all’episodio del rigore; sulla mia espulsione non ho protestato, ho solo evidenziato una situazione di gioco che mi era sembrata abbastanza netta.” Ma la Nocerina ha dato battaglia: “dovevamo fare tutto al massimo per annullare il gap tecnico rispetto a questo Lecce,” prosegue il tecnico rossonero, “nel primo tempo c’eravamo riusciti e se la gara fosse proseguita sui binari dello 0-0 sarebbe andata a finire diversamente; meritavamo di portare a casa qualcosa in più per quanto si è visto in campo.”

Certo la sfida contro i salentini è stata segnata anche dalle numerose assenze che hanno costretto il tecnico a variare ancora una volta l’undici iniziale: “stiamo lavorando tra mille difficoltà,” prosegue Fontana, “non abbiamo mai cercato alibi, piuttosto abbiamo sempre cercato di raccogliere le forze per tirarci fuori dalle situazioni difficili; sarebbe bello, però che i sacrifici venissero ricompensati: i ragazzi hanno fatto il tipo di partita che avevo chiesto, conoscendo la qualità dei loro calciatori ci voleva tenuta mentale e spirito di sacrificio e non sono mancati.” Insomma, una sconfitta ci poteva stare, anche considerando la serie di impegni ravvicinati affrontati dai rossoneri: “non dimentichiamo il tipo di campionato che stiamo vivendo,” conclude Fontana, “ci sono tanti calciatori che arrivano da categorie inferiori e possono vivere delle giornate storte, soprattutto con avversari di questo calibro; inoltre l’emergenza non ci sta permettendo di far tirare il fiato a chi ne avrebbe bisogno.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it