LE PAGELLE. Kostadinovic non sbaglia un colpo, Lepore viene fuori alla distanza

LE PAGELLE. Kostadinovic non sbaglia un colpo, Lepore viene fuori alla distanza

Russo 6: Mai realmente impegnato. Qualche spavento all’inizio, poi tanta sicurezza nelle uscite e nei rinvii.

Lepore 6,5: Parte col freno a mano ed inizialmente soffre la rapidità di Cicerelli. Una volta prese le misure diventa impeccabile dietro e valore aggiunto in fase offensiva.

Sabbione 5,5: La versione sbiadita del difensore di roccia visto all’opera contro Paganese e L’Aquila. Superficiale nei disimpegni, distratto nelle chiusure, quasi sempre secondo sulle palle alte.

Kostadinovic 7: Non sbaglia un colpo. Gioca una partita strepitosa, coprendo la sua zona, quella di Sabbione e spesso andando perfino in copertura a sinistra per sostenere Rizza.

Rizza 5,5: Qualche buona incursione, troppe difficoltà nel contenere D’Errico, dirottato a destra nel secondo tempo. Esce per infortunio. Dal 29’ st Crialese 5: Una frittata al 90’: non segue la linea del fuorigioco e per sua fortuna Cicerelli, da posizione ottima, spara alle stelle.

Cremaschi 6: Infaticabile. Aiuta tantissimo Lepore in fase difensiva, si sgancia spesso per andare a ricercare l’ampiezza di campo. Dal 16’ st Malcore 5,5: Ha la palla per segnare dopo un minuto dal suo ingresso in campo. Calcia senza convinzione e Di Bella salva quasi sulla linea.

Palma 6,5: Un lampo dopo una decina di minuti: tra i piedi ha il goniometro, ma Evacuo non ne approfitta. Sfiora il gol nella ripresa. Lavora pure di sostanza, nonostante il fisico gracilino.

Cristofari 6: Tiene bene la posizione, ma non fa nulla per velocizzare la manovra. Si limita al compitino. Forse troppo frenato dalla pressione di non poter sbagliare.

Ficarrotta 6,5: Gran condizione fisica. Assiste Rizza nei compiti di copertura ed è il partner più incisivo per Danti negli ultimi venti metri.

Evacuo 5: La peggior partita da quando è alla Nocerina. Fiacco, statico. Sbaglia pure le cose elementari. Dal 16’ st Martinez 5,5: Troppo fumoso. Sembra voler spaccare il mondo, alla fine non conclude nulla.

Danti 6: Schizza via come una furia ogni volta che ne ha la possibilità. Evacuo non gli dà grosso supporto. E nemmeno Martinez quando subentra.

Filippo Zenna, ForzaNocerina.it