NOCERINA-ASCOLI 2-2. BRUNO GIORDANO: “Pareggio giusto”

NOCERINA-ASCOLI 2-2. BRUNO GIORDANO: “Pareggio giusto”

Un pareggio artigliato al culmine di una settimana difficile nella quale di calcio si era parlato pochissimo. Non può che essere soddisfatto il tecnico Giordano dopo il punto conquistato al San Francesco dal suo Ascoli: “queste sono partite che, con una squadra così giovane, diventano difficili da gestire,” spiega l’allenatore dei marchigiani in conferenza stampa, “una squadra esperta avrebbe gestito la partita in maniera migliore, soprattutto nel finale, ma è stata una gara divertente, con occasioni da una parte e dall’altra ed il pari ci può stare; dispiace solo aver fallito l’ennesimo rigore: in questa stagione abbiamo sbagliato tre calci di rigore su tre;  se li avessimo segnati ora avremmo una classifica migliore.”

Certo per l’Ascoli raccogliere punti nella settimana in cui è arrivato il fallimento della società è comunque un successo: “quanto accaduto durante questa settimana ci ha sconvolti ma, al tempo stesso, ci ha dato nuove motivazioni,” prosegue Giordano, “la reazione del gruppo fa ben sperare: l’obiettivo, da qui alla fine, sarà quello di fare un girone di ritorno migliore. Ovviamente siamo consapevoli della situazione societaria: mi auguro che si possa tenere l’asta prima possibile, per avere una nuova proprietà con la quale continuare.” Per Giordano è stata anche una sfida da ex: “il San Francesco me lo ricordavo bello pieno,” conclude il tecnico bianconero, “fa un certo effetto vederlo così; stiamo vivendo anche noi la stessa cosa ad Ascoli ma speriamo di ritrovare il nostro pubblico a partire dalla prossima sfida interna contro il Frosinone.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it