NOCERINA-ASCOLI 2-2. SALVATORE FUSCO: “Sprecate troppe occasioni”

NOCERINA-ASCOLI 2-2. SALVATORE FUSCO: “Sprecate troppe occasioni”

 Un’occasione sprecata; è questa la sensazione al termine della sfida contro l’Ascoli. Opinione condivisa anche dal tecnico in seconda, Fusco, in panchina in luogo dello squalificato Fontana: “abbiamo cercato di fare la nostra partita, come sempre,” spiega Fusco, “abbiamo avuto tantissime occasioni, nonostante il calo fisico dovuto alle tre sfide disputate in una sola settimana; i ragazzi hanno cercato in tutti i modi di vincere la partita, anche sbilanciandosi e concedendo qualcosa di troppo.” Ottima la prova di Kostadinovic, rivedibile Vilkaitis: “Vilkaitis sta cercando di recuperare dall’infortunio,” prosegue Fusco, “non mi sento di addossare troppe colpe a lui, sta lavorando benissimo e ritroverà la condizione; Kostadinovic è cresciuto tantissimo nell’ultimo periodo, si sta applicando e ci ha dato una grossa mano nell’ultimo periodo.”

La squadra, comunque, è apparsa viva: “contro il Lecce avevamo fatto solo un ottimo primo tempo, giocando male nella ripresa, oggi siamo stati più continui,” prosegue il tecnico in seconda rossonero, “ci è mancato solo il guizzo per chiudere la partita anche se l’Ascoli ha dimostrato, come aveva già fatto in altre occasioni. di essere una squadra che non muore mai.”  Ed ora ci sarà la pausa natalizia: “al giro di boa cercheremo di mettere benzina nelle gambe e di recuperare qualcuno,” conclude Fusco, “cominceremo il girone di ritorno con la consapevolezza di esser cresciuti, cercando di portare avanti il discorso intrapreso nelle ultime settimane.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it