PRIMA DIVISIONE GIRONE B: i tabellini della sedicesima giornata

PRIMA DIVISIONE GIRONE B: i tabellini della sedicesima giornata

ASCOLI – GUBBIO 0-0

ASCOLI (4-3-3): Pazzagli; Schiavino, Di Gennaro, Scognamillo, Giacomini; Carpani (82′ Gragnoli), Pestrin, Capece; Falzerano, Tripoli, Gandelli (73′ Giovannini). (A disp.: Russo, Massei, Bianchi, Rosania, De Iulis). All. Giordano.

GUBBIO (5-3-2): Pisseri; Bartolucci, Tartaglia, Briganti, Ferrari, Giallombardo; Malaccari, Boisfer (65′ Laezza), Baccolo; Falconieri, Luparini (63′ Di Francesco). (A disp.: Cacchioli, Radi, Tamasi, Domini, Damiano). All. Bucchi.

Arbitro: Rapuano di Rimini
Espulsi: 53′ Tartaglia (G); 62′ Briganti (G). Ammoniti: Schiavino, Giacomini, Giovannini, Tripoli e Capece (A); Tartaglia e Falconieri (G)

BARLETTA – NOCERINA 0-0 (giocata sabato)

BARLETTA (4-3-3): Liverani; Cane, Camilleri, Di Bella, Cascione; Mantovani, Legras, Ilari (29’ st Prutsch); D’Errico, Zigon (8’ st Branzani), Cicerelli. A disp.: Vaccarecci, Ferreira, Guglielmi, Morsillo, Mastroberti. All.: Orlandi.

NOCERINA (4-4-2): Russo; Lepore, Sabbione, Kostadinovic, Rizza (29’ st Crialese); Cremaschi (16’ st Malcore), Palma, Cristofari, Ficarrotta; Evacuo (16’ st Martinez), Danti. A disp.: Esposito, Vilkaitis, Polichetti, Fortino. All.: Fontana.

ARBITRO: Candeo di Este.

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Sabbione (N), Evacuo (N), Ilari (B), Rizza (N) . Angoli 11-4 per il Barletta. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

L’AQUILA – FROSINONE 0-1 (giocata sabato)

L’AQUILA (4-3-3):Testa, Zaffagnini, Dallamano (32′st  Gallozzi), Carcione (1′st  Infantino), Di Maio, Pomante, Agnello, Del Pinto, De Sousa, Ciciretti (20′st  Ciotola), Frediani. A disp.: Ursini, Gizzi, Scrugli, Triarico. All: Pagliari.

FROSINONE (4-3-3): Zappino, Ciofani M. Crivello, Russo, Gucher (43′st Bertoncini), Blanchard, Frara, Altobelli (25′st Gori), Ciofani D. Gessa (35′st  Curiale), Paganini. A Disp.: Mangiapelo, Frabotta, Carrus, Aurelio. All.: Stellone

 

Arbitro: Alessandro Greco di Lecce.

NOTE. Marcatori: 18′ pt Ciofani  D.Ammoniti: 20′pt Pomante, 41′pt Carcione, 5′st Russo, 17′st Gessa, 38′st Ciofani D. Angoli: 6 a 4. Recupero: 1′pt, 4′st

LECCE – PISA 2-0

LECCE (4-2-3-1): Perucchini; Sales, Diniz, Vinetot, Lopez; Salvi, Amodio; Melara (64′ Ferreira Pinto), Bogliacino (74′ Zigoni), Doumbia (69′ Beretta); Miccoli. A disp. Bleve, Ferrero, Ferreira Pinto, Beretta, Rullo, Zigoni, All. Franco Lerda.

PISA (4-4-2): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Rozzio, Kosnic; Napoli (23′ st Martella), Sampietro, Favasuli, Cia; Bollino (44′ pt Sabato), Arma. A disp. Pugliesi, Lucarelli, Melis, Giovinco, Forte. All. Dino Pagliari

ARBITRO: Juan Luca Sacchi della Sez. Di Macerata (Ass. Muto  – D’Apice)

RETI: pt 1′ Diniz (L), 45′ Bogliacino (L)

NOTE: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Angoli 7-6 per il Lecce. Ammoniti Rozzio, Pellegrini, Amodio. Espulsi Rozzio al 38′ pt e Pellegrini al 61′ per doppia ammonizione. Espulso al 62′ Cia (rosso diretto). Spettatori 3.668 (2.219 abbonati piu’ 1.449 paganti). Rec pt 3; st 4′

PAGANESE – CATANZARO 1-3

PAGANESE (3-4-3): Svedkauskas; Monopoli, Tortora, Perrotta; Giampà, Martinovic, Franco, Amelio; Beretta (dal 60’ Panariello), De Sena, Deli (dal 65’ Novothny). (Volturo, Grillo, Valle, Pugliese, Lanteri). All.: Maurizi.

CATANZARO (4-3-3): Bindi; Calvarese, Rigione, Ferraro, Catacchini; Marchi, Vitiello, Benedetti; Germinale, Fioretti (dall’85’ Tortolano), Russotto (dal 79’ Casini). (Scuffia, Bacchetti, Sabatino, Fiore, Martignago). All.: Passariello (Brevi squalificato).

ARBITRO: Stefano Giovani di Grosseto (Assistenti: Lorenzo Gori di Arezzo e Dario Cecconi di Empoli).

MARCATORI: al 23’ e al 67’ Fioretti (C), al 59’ Russotto (C), al 78’ Martinovic (P).

NOTE – Pomeriggio molto nuvoloso, terreno di gioco appesantito dalla pioggia. Spettatori 400 circa (300 circa quelli presenti nel settore ospiti) per un incasso non comunicato. Ammoniti Tortora e Martinovic per la Paganese. Benedetti e Marchi per il Catanzaro. Espulso Tortora (P), al 58’, per doppia ammonizione. Angoli 1-1. Recuperi p.t. 3′ e s.t. 5′.

PERUGIA – SALERNITANA 1-0 (giocata venerdì)

PERUGIA (4-3-3): Koprivec; Conti, Massoni, Scognamiglio, Comotto; Moscati (19′st Mazzeo), Vitofrancesco, Nicco; Insigne (1′st Sprocati), Eusepi, Fabinho. A disp.: Stillo, Sini, Daffara, Mungo, Barison. All.: Camplone.

SALERNITANA (4-1-4-1): Iannarilli; Luciani, Sbraga (39′st Mounard), Tuia, Piva; Perpetuini;  Montervino, Capua, Mancini, Ricci; Gustavo. A disp.: Berardi, Chirieletti, Molinari, Volpe, Ginestra, Foggia.

Marcatori 36′st Sprocati.

Arbitro: Abisso di Palermo

Ammoniti: Capua, Montervino, Luciani, Tuia.

PRATO – GROSSETO 0-2

PRATO (4-4-2): Brunelli; Bagnai (70° Cela), Malomo, Ghinassi, Armenise; Grifoni, Roman, Cavagna (cap.), Corvesi (89° Gambardella); Lanini, Silva Reis (59° Papini).

A disposizione: Layeni, Lamma, De Pasquale, Celentano.
Allenatore: Vincenzo Esposito.

GROSSETO (4-4-2): Lanni; Formiconi (cap.), Burzigotti, Terigi, Legittimo; Bombagi, Obodo, Ricci, Onescu; Giovio(70° Ferretti), Esposito (86° Mancini).
A disposizione: Maurantonio, Tedeschi, Biraschi, Gotti, Gioè.
Allenatore: Antonello Cuccureddu.

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone.
Assistenti: Matteo Benedettino di Bologna e Giovanni Garito di Aprilia.
Note:
Reti: 55° Bombagi, 92° Mancini.
Calci d’angolo: Prato 7, Grosseto 2.
Recupero: nessun minuto nel primo tempo,4 minuti nel secondo tempo.
Ammoniti: 64° Cavagna (P), 77° Onescu (G) per gioco scorretto.
Espulsi: nessuno.
Spettatori: 2000 circa.

VIAREGGIO – BENEVENTO 2-1

VIAREGGIO (4-3-3): Gazzoli; Celiento (34′ Falasco), Lamorte, Conson, Peverelli; Pizza, Galassi, Gerevini; Rosafio (86′ Della Latta), Romeo (77′ De Vena), Vannucchi. (A disposizione: Furlan, Ferrari, Gemignani, Benedetti). All. Cristiano Lucarelli.
BENEVENTO (4-3-1-2): Gori; Zanon, Milesi, Mengoni, Som; Agyei, De Risio (63′ Di Piazza), Di Deo; Mancosu (80′ Buonaiuto); Evacuo, Campagnacci (80′ Montiel). (A disposizione: Baiocco, Ferretti, Espinal, Altinier). All. Guido Carboni.

Arbitro: Caso di Verona.
Marcatori: 62′ Romeo, 75′ Vannucchi, 92′ Mengoni.
Note: spettatori 700 circa fra cui l’ex tecnico bianconero Stefano Cuoghi; espulso al 61′ l’allenatore del Viareggio Lucarelli; ammoniti Galassi, Vannucchi, De Risio e Zanon; angoli 2-7; recupero 2′ pt e 5′ st.