SETTORE GIOVANILE. BERRETTI: Simonetti non basta i molossi masticano amaro

SETTORE GIOVANILE. BERRETTI: Simonetti non basta i molossi masticano amaro

Buon pareggio casalingo per la formazione “Berretti” allenata da mister Miccio che affrontava il Catanzaro, terzo in classifica avanti di due punti rispetto alla Nocerina. Allo stadio “Alfaterno” di Nocera Superiore partono bene i “molossini” che a metĂ  del primo tempo si guadagnano un calcio di rigore apparso quantomeno netto. Simonetti trasforma la massima punizione e porta in vantaggio i suoi. Marcatura che arriva a sugellare il buon inizio di partita e il predominio dei rossoneri che per tutta la prima frazione hanno tenuto in mano il pallino del gioco.

Nella ripresa la musica non cambia anche se è il Catanzaro a giungere al pareggio con il colpo di testa di Tozzo su azione da corner. Il giallorosso è stato lasciato libero di battere a rete da una difesa non proprio irreprensibile nell’occasione. La squadra di mister Miccio non si abbatte e prova fino alla fine della gara a trovare il gol della vittoria che per sfortuna ed imprecisione non arriva.

Un pareggio che lascia di buon umore l’ambiente rossonero che gioisce di una buona prova offerta contro una formazione quotata per il campionato. Domani si ritorna in campo col settore giovanile rossonero. Al “Diceu” di Eboli la formazione allievi nazionali affronterĂ  fuori casa i pari etĂ  della Salernitana mentre i Giovanissimi nazionali di mister Chiaiese dovranno vedersela allo stadio “Alfaterno” di Nocera Superiore contro i rosanero del Palermo.

Carmine Apicella, ForzaNocerina.it