BERRETTI: Nocerina e Barletta non vanno oltre il pari

BERRETTI: Nocerina e Barletta non vanno oltre il pari

NOCERINA: Schina: Arena, Liccardi (80’ Zeccolini), Sorrentino, Varriale, Flora, Di Palma, Aprile, Simonetti (83’ Ferrara), Minicone (55’ Russo), Adiletta. A disposizione: Galeotafiora; Rizzuto, Masi, Sannia. All. Miccio.

Barletta: Volpe; Favilla, Pellegrino, Mazzilli (75’ Bianchino), Ranieri, Lorito, Valentino (75’ Russo), Caruso, Mastroroberti, Cicerelli, Morsillo (90’ Arbotti). A disposizione: Cilli; Cicolella, Triozzi,  All. Pavone.

RETI: Minicone 8’ (Nocerina), 61’ Mastroroberti (Barletta).

ARBITRO: Orazio Nicodemo (SAPRI), 1° Assistente Vincenzo Pisano (SAPRI), 2° assistente Domenico Cetrangolo (SAPRI).

AMMONITI: Liccardi, Sorrentino, Simonetti, Ferrara.

CALCI D’ANGOLO 8 a 2 per la Nocerina.

Recupero: 1′ e 4′.

NOTE: Pomeriggio freddo, circa 40 gli spettatori presenti.

NOCERA SUPERIORE: Termina 1 a 1 lo scontro diretto per rimanere agganciati al treno play-off fra Nocerina e Barletta.  Mister Miccio deve fare a meno di Scuotto e Di Prisco convocati in prima squadra e di Di Guida e Comentale febbricitanti. In mediana, il tecnico romano,  si affida a Sorrentino, in difesa spazio al duo Varriale – Flora. Al primo acuto sono i rossoneri a passare in vantaggio. All’ottavo minuto Di Palma sulla destra si libera in bello stile di un avversario, crossa sul secondo palo dove trova Minicone che comodamente di testa deposita in fondo alla rete. Risponde all’undicesimo Morsillo che dal limite dell’area, lascia partire un bel tiro su un disimpegno difettoso di Schina il quale si riscatta spedendo in angolo. Al ventiseiesimo Di Palma è ben appostato su una corta respinta della difesa ospite ed in diagonale impegna il portiere biancorosso Volpe che con la punta delle dita spedisce in corner. Al ventinovesimo azione prolungata nella metà campo rossonera degli ospiti che fortunosamente arrivano alla conclusione con Mastroroberti da pochi passi, bravo Schina a farsi trovare ben posizionato. Risponde ancora la Nocerina, al trentaduesimo Adiletta batte dalla destra un calcio di punizione che trova libero in area Simonetti che da buona posizione spedisce alto. Un minuto dopo per gli ospiti è Morsillo in azione solitaria ad impegnare Schina con un diagonale spedito in angolo dal portiere di casa. Al trentaseiesimo è ancora il Barletta a trovare la via della porta con Mastroroberti che, su una sponda in area di un compagno, si trova a tu per tu con Schina che si supera deviando il tiro dell’attaccante biancorosso in angolo. Al quarantatreesimo bella azione della Nocerina. Aprile, ben servito da Di Palma in area, lascia partire un diagonale che si spegne sul fondo alla destra di Volpe per questione di centimetri. Il secondo tempo inizia con ritmi inferiori rispetto alla prima frazione ed infatti si deve aspettare il quarto d’ora della ripresa per vedere una conclusione a rete. Fiammata di Cicerelli che dal limite impegna Schina. E’ un campanello d’allarme per la difesa molossa.  Un minuto più tardi, infatti, è Mastroroberti a trovare, con un bel tiro da fuori area l’angolo giusto per battere Schina e per acciuffare il pareggio. La Nocerina non ci sta e al ventottesimo è ancora Di Palma a servire, questa volta Simonetti. L’attaccante rossonero anticipa tutti ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Al trentatreesimo è Simonetti a fare tutto da solo. Partendo dalla trequarti entra in area ma spara su Volpe in uscita disperata. Al trentottesimo è Di Palma dal limite con un tiro non forte ma preciso a sfiorare il gol, bravo ancora una volta Volpe a deviare in angolo. Ultime fasi del match con la Nocerina alla ricerca del gol vittoria ma senza fortuna, il Barletta si difende bene e trova un buon punto al termine di una bella partita, con due squadre che hanno manifestato buone idee di gioco. Nocerina che con un pizzico di fortuna in più avrebbe anche potuto portare a casa la partita, ma le tante defezioni non hanno favorito di certo la squadra di Miccio che comunque rimane agganciata alla zona play off, un sogno che, malgrado le tante avversità societarie, la squadra vuol continuare a coltivare. E ciò si evince da un soddisfatto mister Miccio che a fine partita, dalla sua pagina facebook elogia i suoi ragazzi: “Mille difficoltà… ma oggi debbo solo ringraziare i miei ragazzi… li ringrazio perché giocano… non mollano e con compattezza e spirito di sacrificio annullano tutte le problematiche che stiamo vivendo… bravi davvero… state mostrando coscienza lealtà e senso di appartenenza… valori che sono sicuro vi porteranno lontano”.

Carmine Apicella, ForzaNocerina.it