PIU’ & MENO: Amodio e Curiale decisivi. Tripoli fa risorgere l’Ascoli

PIU' & MENO: Amodio e Curiale decisivi. Tripoli fa risorgere l'Ascoli

Dopo la ventesima giornata di campionato del girone B di Prima Divisione, andiamo a scoprire chi ha reso di piĂą e chi meno nelle gare di domenica scorsa:

PIU’

Amodio (Lecce): realizza la rete del vantaggio ma è l’intera prova che è da elogiare. Decisivo nella vittoria contro il Benevento, vero e proprio scontro diretto per i i quartieri alti della classifica;

Curiale (Frosinone): goal e assist, il Frosinone conquista il primato grazie anche alle sue prodezze;

Tripoli (Ascoli): tra vicende societarie e risultati che non arrivavano ci voleva il carattere di un “guerriero” per riprendersi. Carattere che ha messo in campo Tripoli, autore di una doppietta e decisivo nel match contro la Paganese.

MENO

Catacchini (Catanzaro): troppe sbavature per il difensore calabrese che non è riuscito a tenere a bada i forti attaccanti ciociari;

Signorini (Benevento): prova sottotono del difensore giallorosso che è andato spesso in difficoltà nel fermare le trame degli avanti avversari;

Marruocco (Paganese): eroe domenica scorsa, in netta difficoltĂ  nella gra contro l’Ascoli. Qualche sbavatura di troppo ha dato insicurezza all’intero reparto azzurrostellato.

Giuseppe Benevento, ForzaNocerina.it