TIFOSI PROTAGONISTI. Giorgio da Genova torna sui fatti di Salerno: “Bel gesto, complimenti!”

TIFOSI PROTAGONISTI. Giorgio da Genova torna sui fatti di Salerno: "Bel gesto, complimenti!"

Pubblichiamo così come ricevuto:

Ciao ragazzi,

Sono Giorgio, 45enne, tifosissimo genoano, abbonato e “trasfertista”

Innanzitutto volevo specificare che sto scrivendo a carattere strettamente personale e non a nome di gruppi o tifoserie organizzate,

Detto ciò volevo esprimere la mia più sentita solidarietà sui fatti accaduti in occasione del Derby con la Salernitana.

Devo ammettere che sono totalmente d’accordo con la vostra posizione

(non entro nel merito delle minacce di morte riferite dai mass-media in quanto come accade da anni riferiscono notizie quasi mai confermate dagli accertamenti effettuati da chi di dovere, e ovviamente mai smentiti in seguito!)

Solo due settimane fa ho vissuto sulla mia pelle un trattamento da “carro bestiame” nella trasferta di Torino contro la Juventus, …mi riferisco al fatto che ci hanno obbligati a tesserarci, …pertanto ad essere schedati dalla questura semplicemente per andare ad assistere ad una partita di calcio, …e nonostante tutto non ci permettono nemmeno di farlo!!!

Hanno trasmesso sulle reti nazionali un filmato di 30 persone che urlano intorno ad un pullman commentando l’evento come meglio hanno creduto di fare, non volendo volutamente spiegare il motivo per cui tutto ciò è avvenuto!!!

Personalmente trovo veramente inappropriato e meschino questo atteggiamento, mi chiedo che prezzo dovesse “pagare” un ragazzo, una donna, un anziano o qualsiasi persona LIBERA che (in possesso della tessera del tifoso) avesse voluto partecipare da spettatore a quella partita.

Non trovo il modo di urlare al paese intero che non esisterebbe il calcio senza spettatori, e, che come si ha il diritto di sciopero nel fermare treni, scuole, mezzi pubblici, ospedali ecc. si può avere lo stesso diritto per dire basta a queste estreme prese di posizione repressive da parte di chi dovrebbe rappresentare la giustizia.

Ritengo che il male del calcio sia da riconoscersi nelle flebo, negli intrallazzi, nelle partite vendute dai giocatori con stipendi milionari, nelle “grazie” concesse a dirigenti, tecnici e giocatori indagati, nel finto perbenismo di molte trasmissioni sportive nazionali e di tutti quelli che predicano bene ma razzolano malissimo!!!

COMPLIMENTI,

BEL GESTO!!!

…e spero vivamente che possa servire a qualcosa!!!

E tu cosa ne pensi? Scrivici a redazione@forzanocerina.it oppure utilizza il modulo contatti presente sul sito e dì la tua sul momento della Nocerina. I commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum.

redazione ForzaNocerina.it