UNA CANZONE PER… “Batman” Esposito

Prima casalinga del 2014 col botto per la Nocerina. Arriva, infatti, un successo importantissimo per i rossoneri, che battono di misura il Viareggio grazie alla rete di Cremaschi. Partita molto equilibrata fra le due squadre, a tratti anche divertente, ma si sa, alle volte la differenza la fanno gli episodi o magari un portiere in giornata di grazia. E’ il caso del portiere dei molossi Raffaele Esposito, protagonista di una prestazione a dir poco perfetta. Mai una sbavatura, mai una distrazione, ma solo interventi prodigiosi che hanno salvato il vantaggio dei rossoneri e consegnatogli i tre punti, che ora come ora, rappresentano una luce nel bel mezzo del buio degli ultimi avvenimenti.

UNDER CONTROL – Proprio per questo sarà il portiere classe ’94 il protagonista del nostro appuntamento settimanale con la rubrica UNA CANZONE PER… . Il brano che abbiamo deciso di dedicargli è un vero e proprio tormentone della musica disco di questo gelido inverno. Ha fatto il suo ingresso in tutte le discoteche del mondo, apprezzato e ballato fino allo sfinimento. Il videoclip è girato in un clima un po’ far west, diciamo stile anni ’70, che ha ottenuto circa venti milioni di visite nel giro di pochi mesi. Parliamo del singolo dei dj Alesso e Calvin Harris intitolato “Under control”, in italiano, “Sotto controllo.”

ESPOSITO, O SEMPLICEMENTE BATMAN – Soprannome forse un po’ azzardato, me che si addice perfettamente alla prestazione del classe ’94, che ha davvero vestito i panni del celebre supereroe Marvel contro Vannucchi e compagni. È straordinario quando in uscita bassa chiude la porta a Romeo nei concitati minuti finali e regala i tre punti alla Nocerina. Arriva su tutti i palloni e quando non ci riesce c’è la traversa a salvarlo.

LA PAURA DI ALESSO E CALVIN HARRIS – Esprimono sensazioni opposte a quelle del nostro estremo difensore i due autori di questo grande successo. Il testo parla di un oppressione durante le storie d’amore, campo semantico che si allarga fino a quello della vita. Beh, già dal titolo si capisce il senso della canzone, e ancor meglio dal ritornello completo – “We’re the one that makes the night, this fear is a lonely road. We’re under control” – Siamo gli unici a fare la notte, questa paura è una strada solitaria. Noi siamo sotto controllo. Strada solitaria, proprio come quella che dovrà percorrere il portiere rossonero. Purtroppo la scalata alla vittoria comporta strade tortuose, che proprio come nel caso di Harris e Alesso, possono anche far paura.

GIORNATA DI GRAZIA O L’INIZIO DI UNA GRANDE CARRIERA? – E’ la domanda che ci siamo posti un pò tutti a fine gara considerando l’alternanza delle prestazioni del giovane portiere molosso. “Esposito nell’ultimo periodo aveva peccato un po’ in esperienza,” ha spiegato Fontana in sala stampa a margine della gara contro i bianconeri di Lucarelli, “gli ho fatto capire quali atteggiamenti deve avere un professionista ma la prestazione di oggi non risolve tutti i suoi problemi: deve continuare a lavorare con grande attenzione se vuole giocare su questi livelli.” Insomma esame superato ma Esposito è ancora sotto controllo o meglio, “Under control.”

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it