NOCERINA, CACACE carica i suoi: “A Trastevere per dare un segnale forte”

NOCERINA, CACACE carica i suoi: "A Trastevere per dare un segnale forte"

E’ stato l’autore, su rigore, della rete che ha dato il via alla goleada rossonera il centrale Davide Cacace, uno dei migliori in campo di questa prima sfida dei play-off: “E’ stata una Nocerina cattiva, determinata, che voleva vincere e l’ha saputo fare – esordisce in sala stampa al termine dei novanta minuti – alcune volte in campionato siamo riusciti ad ottenere quanto meritato, altre volte meno. Ciò che contava per noi oggi era superare il turno, soprattutto dopo i tanti mugugni dell’ultimo periodo piombati sulla squadra”. Sarà una finale che si preannuncia infuocata per i molossi, tra gli ingredienti la doppia sconfitta di andata e ritorno in campionato contro il Trastevere e le insinuazioni capitoline post-Bisceglie: “Le accuse lasciano il tempo che trovano, quando la volpe non può arrivare all’uva dice che è rancida – secca e al vetriolo la risposta di Cacace – Ci troviamo di fronte ad una formazione difficile da affrontare e da battere tra le proprie mura e che ha vinto il primo turno contro il Nardò all’ultimo respiro. Andremo lì a fare la nostra partita, mettendocela tutta per raggiungere il risultato. Nelle ultime settimane sono ricadute sulla squadra tante colpe, anche immeritate, per questo ci siamo chiusi nello spogliatoio e ci siamo detti di voler provare a vincere a tutti i costi e dare così un segnale forte a chi fino ad ora non ha dimostrato alcun attaccamento a questa squadra”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it