L’AVVERSARIO, la Palmese di mister Pellicori

L’AVVERSARIO, la Palmese di mister Pellicori

STORIA – Fondata nel 1912, l’Unione Sportiva Palmese non disputa competizioni ufficiali fino al 1932, quando viene iscritta al campionato di Seconda Divisione Calabria. Da lì comincia una piccola scalata che la porta, nel 1935, a partecipare al campionato di Serie C, prendendo parte (senza fortuna) agli spareggi per l’ammissione in B. Seppure a fasi alterne, i neroverdi militano per quattro stagioni in terza serie. Vi si riaffacciano nel 1951, restandovi un solo anno. Dagli anni Cinquanta in poi, la Palmese disputa per lo più campionati regionali guadagnandosi, di tanto in tanto, l’ammissione alla “Quarta Serie”.

LA SQUADRA – Nel mese di luglio la squadra è stata affidata all’ex bomber di Grosseto e Avellino, Alessandro Pellicori. La porta è affidata all’esperienza di Nunzio Franza (classe 1993 nato a Sarno) e al giovanissimo Ivan Sanaria (1998). In difesa agiscono Santino Misale (1995); l’italo-argentino Gabriel German Colombatti (1990); Nello Gambi (1986); l’italo-brasiliano Gomes Ferreira Murillo (1990 ex Gravina). In mediana orchestrano il gioco il ghanese Yaw Asante (1990, ex Grosseto in serie B); l’ivoriano Kadher Yacouba Diomande (1994); Luca Di Dionisio (1992); Umberto De Lucia (1992); Luigi Le Piane (1994). L’attacco è affidato all’italo-argentino Augusto José Diaz (1992), a Mattia Gagliardi (1993) e al salernitano Fabio Orlando (1993).

I PRECEDENTI – La gara del “Lopresti” di domenica prossima vedrà la quarta esibizione della Nocerina nella città di Palmi. I tre precedenti equivalgono per i rossoneri ad altrettante sconfitte: 1-0 nella IV Serie 1952-1953; 2-1 nella stessa categoria nel 1957-1958 e 1-0 nella Serie D 1965-1966.