L’AVVERSARIO, la Sancataldese di mister Macernò

L’AVVERSARIO, la Sancataldese di mister Macernò

STORIA – Il calcio approda a San Cataldo, cittadina nel Libero consorzio comunale di Caltanissetta (espressione amministrativa sicula simile alle provincie del resto d’Italia) nel 1946, grazie all’opera di alcuni soldati reduci dalla II Guerra Mondiale che si costruirono da soli un campo per giocare a pallone. Da allora, la squadra verdeamaranto ha disputato perlopiù campionati di carattere provinciale o regionale. Nel 1996 la squadra raggiunge il Campionato Nazionale Dilettanti e vi resta per sei stagioni. Ripescata in D nell’estate del 2016, milita in Serie D per il secondo anno consecutivo

LA SQUADRA – Rosa giovanissima per il tecnico Rosario Macernò ma grintosa e difficile da affrontare. I padroni di casa hanno fin ora conquistato 11 punti ritrovandosi, meritatamente, nella parte alta della classifica. Gli elementi di spicco della rosa sicula sono: il portiere Gaetano Dolenti (1991), una presenza in B col Trapani, per lui; i difensori Salvatore Di Marco (1984) e Michele Fragapane (1993); Fabio Sciacca (1989), centrocampista dal passato in A e B con le maglie di Catania e Vicenza, e Luca Ficarrotta (1990) ex Nocerina edizione 2013-2014; gli attaccanti principali sono il franco-martinicano Steven Lecefel (1986) e l’ex bomber ex di Pianura e Turris Gerlando Contino.

I PRECEDENTI – Non vi sono confronti ufficiali tra le due squadre.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it