SANCATALDESE-NOCERINA 2-1. MORGIA non fa drammi: “abbiamo dato il massimo”

SANCATALDESE-NOCERINA 2-1. MORGIA non fa drammi: "abbiamo dato il massimo"

Un triste ritorno per Massimo Morgia sulla panchina della Nocerina che rimedia la seconda sconfitta del campionato lontano dalle mura amiche dopo quella di Ercolano. Il rigore realizzato da Russo non basta ai rossoneri per avere ragione di una Sancataldese aggressiva e ben organizzata: “è difficile commentare una partita, soprattutto dopo una sconfitta – spiega amaramente il tecnico rossonero nel post partita – è stata una gara combattuta, il nostro grande rammarico è di aver creato numerose azioni da goal senza però sfruttarle al massimo come invece ha fatto la Sancataldese”. Morgia però non fa drammi, la Nocerina è ancora lì, la vetta dista appena cinque punti e il campionato è gli albori, tutto è ancora possibile a patto che: “ci rimbocchiamo le maniche e lavoriamo ancora più intensamente – spiega l’allenatore – l’approccio alle partite è sempre positivo, la squadra anche oggi ha reagito allo svantaggio con orgoglio, dobbiamo curare di più  i ddettagli, sono quelli che alla lunga possono fare la differenza. Nonostante il risultato, però – conclude Morgia – non ho nulla da biasimare ai miei ragazzi che anche oggi hanno dato il massimo”.

Andrea Vicidomini, ForzaNocerina.it