Ultime news

Turno non agevolissimo per la Lucchese. In agguato Prato e San Marino

E’ una tredicesima giornata tutta da seguire quella che si appresta ad essere disputata domenica nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione girone B. Turno sulla carta non agevolissimo per la Lucchese, reduce da due pareggi consecutivi, che ospiterà al “Porta Elisa” un Fano ripresosi alla grande dai problemi di inizio stagione e reduce da quattro vittorie negli ultimi cinque incontri. In caso di passo falso della capolista proveranno ad approfittarne Prato e San Marino, entrambe al secondo posto con tre punti in meno dei rossoneri toscani. Max Vieri e Co. saranno impegnati in casa contro la Giacomense, reduce da due sconfitte consecutive, che ha pagato e non poco l’assenza nelle ultime gare del bomber Mattia Nicolini, forse finalmente pronto al rientro in campo. Il San Marino invece, sconfitto immeritatamente domenica scorsa dall’Itala San Marco, sarà impegnato come ben noto al “San Francesco” contro una Nocerina che non vince da quasi due mesi ed ha un bisogno disperato di punti per evitare di scivolare ulteriormente nei bassifondi della classifica. Debutto casalingo per il neo-tecnico rossonero Padalino che dovrà fare ancora i conti con le numerose assenze ma spera di recuperare in extremis Mario Terracciano, Olorunleke e Palumbo. Impegno sulla carta proibitivo per la Pro Vasto, non più fanalino di coda grazie al successo contro la Giacomense nell’ultima giornata, che sarà impegnata in trasferta proprio contro l’Itala San Marco, in serie positiva da sei turni e reduce da tre vittorie consecutive che l’hanno proiettata in piena zona play-off. Cerca conferme il Gubbio allenato dall’ex rossonero Torrente, che al “Barbetti” riceve il Celano ancora orfano del centravanti Marasco, costretto ad un altro turno di squalifica dopo l’espulsione rimediata due settimane fa contro la Nocerina per una gomitata al neo-acquisto molosso Musacco. Turno casalingo anche per la Sangiovannese, che finora ha raccolto più punti in trasferta che sul proprio terreno di gioco, alla quale farà visita il fanalino di coda Poggibonsi, che in settimana ha dato il benservito al tecnico Fabrizio Del Rosso affidando la squadra al vice Riccardo Giacopelli. La Sangiustese, galvanizzata dopo il successo contro la Nocerina, sarà invece di scena a Bassano del Grappa contro la locale compagine veneta, a caccia di vittorie dopo i due pareggi raccolti nelle ultime due partite. Completano il turno Bellaria-Sacilese, entrambe appaiate a centro classifica e reduci da prestazioni importanti rispettivamente contro Bassano e Lucchese, e Colligiana-Carrarese, vero e proprio scontro salvezza che interessa e non poco anche la Nocerina.

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

 

Back to top button