Ultime news

Contro il Fano senza Franzese e De Rosa

Qui Nocera: Rifinitura movimentata quella di questa mattina allo Stadio San Francesco per la Nocerina che ha perso in un colpo solo il portiere Francesco Franzese e l’esterno di centrocampo Claudio De Rosa.

Per il primo sembrava tutto pronto per il rientro proprio contro il Fano ma questa mattina il riacutizzarsi del dolore al polpaccio infortunato contro la Carrarese ha richiesto un nuovo esame ecografico e qui l’amara sorpresa; C’è ancora uno strappo di circa un centimetro e mezzo sul quale il portiere aveva continuato a lavorare dopo le rassicurazioni ricevute da un centro specialistico del napoletano  presso il quale aveva effettuato il primo esame all’indomani dell’infortunio. Amareggiato il diretto interessato che smaniava dalla voglia di riprendersi la maglia numero uno ed offrire il suo contributo in questo particolare momento per i rossoneri. Solo lombalgia invece per De Rosa che dovrà però rimanere a riposo e pertanto non sarà tra i convocati per domani. Stessa sorte per Serrapica e Musacco che hanno lavorato a parte anche oggi e dovranno giocoforza rimandare ancora di qualche settimana il loro rientro nel gruppo. A questo punto scelte quasi obbligate per Pasquale Padalino che stando a quanto si è visto questa mattina contro il Fano dovrebbe riproporre lo stesso undici provato nel primo tempo della partitella in famiglia di giovedì. Pietro Terracciano tra i pali, difesa a quatto con Riccio, Olorunleke, Terracciano e Tomacelli da destra verso sinistra, a centrocampo Giraldi e Iannini agiranno da interni mentre a Cavallaro a sinistra e Gaeta a destra il compito di supportare l’attacco che a meno di novità dell’ultimissima ora sarà orfano di Roberto Palumbo al quale anche questa mattina Padalino ha preferito l’ex Sapri Borrelli quale partner di Babatunde. Partirà dalla panchina l’ultimo arrivato Salvatore Vicari, tra gli indisponibili invece lo squalficato Guarro e l’infortunato di lungo corso Sannibale.

 

Qui Fano: Ancora indecisione per  mister Cornacchini in merito all’assetto tattico con il quale il suo Fano affronterà la Nocerina domani. Complici le squalifiche della coppia centrale difensiva titolare Cacioli – Fenucci e, negli ultimi giorni, le condizioni non ottimali di alcuni elementi della rosa, anche questa mattina il mister ha provato così com’era accaduto giovedì sia il 5 3 2 che il 4 4 2 .  L’impressione è che alla fine la scelta cada proprio su quest’ultimo modulo con l’arretramento di Baratteri in difesa al fianco di  Savini, Bruno e Amaranti esterni bassi, Marinucci e Ionni a centrocampo, Ambrosini e Del Pinto o Marchetti esterni alti, Bartolini e Pazzi di punta.

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

 

Back to top button