Ultime news

Grande successo per il ‘Memorial Ciccio Pecoraro’

Vecchi e giovani molossi, insieme; uniti per una sera nell’assistere alle gesta di chi ha fatto la storia della Nocerina. Il memorial dedicato a Ciccio Pecoraro, al quale hanno partecipato Nocerina, Atletico Irno ed una selezione di vecchie glorie rossonere, ha riunito oltre mille tifosi al San Francesco; serata piacevole, con tante stelle del passato in campo. Le all-star, guidate dal tecnico Matteo Pastore, hanno schierato un undici iniziale da brivido: difesa con Cicalese, Cornaro, La Brocca, De Ruggiero e Siviglia; centrocampo con Caruso e Torlo a sostegno dei piedi buoni, Pastore, Vistola, Battaglia e Fontanella. E poi ancora, divisi tra pista d’atletica e prato verde, Iezzo, Gigantino, Copertino, De Falco, Luciano, Tortora e Di Giamo, Chiancone e Bozzi; nomi che hanno fatto la storia della formazione rossonera e che, nel ricordo del compianto ex calciatore molosso, sono ritornati a saggiare l’erba del San Francesco.

In casa Nocerina la curiosità maggiore era per il maliano Konte, attaccante in prova che non ha destato grandissima impressione; non ha giocato Luigi Cuomo, difensore appena arrivato dal Foggia, che sarà a disposizione del tecnico solo a partire dal 2 Gennaio. Nello stesso giorno saranno depositati i contratti di Camorani e Giuliano; qualche giorno in più si dovrà attendere per Magarita e Franciel. Padalino, nella sfida contro l’Atletico Irno, ha provato il consueto 4-4-2: Pietro Terracciano tra i pali; difesa a quattro con Vicari, Guarro, Mario Terracciano e Riccio. A centrocampo Giraldi e Iannini in mezzo, Cavallaro e Gaeta sugli esterni; in attacco Palumbo e Konte.

Nota stonata, nell’allegro clima della serata: qualche fischio di troppo. Fischi indirizzati in particolare al capitano Giovanni Cavallaro; eppure bisognerebbe ricordare che, seppure in una categoria inferiore, il capitano ha griffato a modo suo la storia rossonera, trascinando la squadra al ritorno in Seconda Divisione. Ma, a dispetto dell’affetto dimostrato agli ex rossoneri, in questo frangente il pubblico molosso sembra aver già perso la memoria.

Su www.forzanocerina.it e www.nocerinachannel.it sono disponibili le foto, il servizio e le interviste a firma del nostro Carmine Apicella.

 

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

 

Back to top button