Ultime news

Il punto sulla 17^giornata del girone B di Lega Pro Seconda Divisione

Ultima giornata del girone d’andata nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione. Nel girone B, quello che più c’interessa da vicino, delineatasi ormai la parte alta di classifica con la capolista Lucchese che al giro di boa ha già un buon margine (cinque punti) di vantaggio sulle dirette inseguitrici Prato e San Marino, è ancora apertissimo invece il discorso relativo alla parte bassa della graduatoria con ben nove squadre racchiuse in quattro punti nonostante le sedici giornate trascorse, a testimonianza quindi di un equilibrio che potrebbe protrarsi anche nella seconda parte di stagione. Impegno casalingo in quest’ultimo turno del girone d’andata per i rossoneri toscani, reduci dal pareggio nello scontro diretto in casa del San Marino. Lucchese che ospita al “Porta Elisa” la Sangiustese del neo presidente Fabrizio Corona, in serie positiva da cinque turni (tre vittorie e due pari) per un derby tutto da seguire. Avversari non facili neanche per San Marino e Prato, entrambe di scena in trasferta rispettivamente contro Sangiovannese (reduce da tre pareggi consecutivi, ultimo quello di domenica scorsa proprio in casa della Sangiustese) ed Itala San Marco, in leggera fase calante (zero punti nelle ultime due partite) dopo una striscia di otto risultati utili consecutivi che l’hanno proiettata al quarto posto in classifica insieme a Fano e Gubbio. La compagine di mister Torrente, che nell’ultimo turno ha ottenuto seppur nei minuti finali un buon punto a Prato, riceverà al “Barbetti”,diventato un vero e proprio fortino (quattro vittorie negli ultimi quattro incontri casalinghi) dopo un inizio di stagione negativo, il Poggibonsi reduce invece dal pareggio contro la Nocerina, che invece ospiterà in un “San Francesco” non ancora a norma proprio il Fano. Rossoneri a caccia disperata di un successo che manca da quasi tre mesi, l’obiettivo è quello di far più punti possibili prima della riapertura del mercato invernale prevista, come di consueto, per gennaio. Qualcosa tuttavia si è già mosso, l’arrivo di Vicari (svincolato, con un passato in A nelle fila della Reggina e al Monza nelle ultime tre stagioni) ne è la dimostrazione, tuttavia l’impegno contro i marchigiani (reduci da tre vittorie consecutive) si preannuncia tutt’altro che agevole. Trasferta in Friuli, a Sacile, per il Celano, match che si preannuncia equilibrato tra due squadre in leggera flessione nelle ultime giornate. Vuole tornare a vincere anche il Bassano, squadra che finora insieme alla Pro Vasto ha maggiormente deluso le aspettative in questo girone nonostante risultasse tra le favorite ad inizio stagione. Gli uomini di Beghetto affronteranno in casa la Carrarese, reduce dal pareggio interno a reti bianche contro la Sacilese. Completano il quadro di questa diciassettesima giornata il derby romagnolo Bellaria-Giacomense, quest’ultima a secco di vittorie da ben sette turni, e Colligiana-Pro Vasto, con i toscani ultimi in classifica insieme al Poggibonsi e vogliosi di far punti contro una compagine, quella abruzzese, in un ottimo stato di forma (sette punti nelle ultime tre partite).

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button