Ultime news

Nocerina, contro il Fano bisogna vincere

Tutto pronto in casa Nocerina per la delicata sfida contro il Fano, che si disputerà domani alle 14.30 al San Francesco. Obbligo di vincere per gli uomini di Padalino, che hanno assoluto bisogno dei tre punti per risollevarsi da una situazione di classifica piuttosto negativa.

Problemi di formazione per l’allenatore rossonero, che oltre a Serrapica, Musacco e Sannibale, gli assenti di lungo corso, dovrà rinunciare anche a Claudio De Rosa, Francesco Franzese e Antonio Guarro. Per il primo, autore del gol che aveva illuso la Nocerina in quel di Poggibonsi, problemi di lombalgia, risolvibili comunque in pochi giorni. Diverso il discorso per Franzese, che era pronto al rientro ma si è dovuto fermare di nuovo, a causa di un riacutizzarsi del dolore al polpaccio, che lo ha costretto a lasciare anzi tempo il rettangolo di gioco nella gara contro la Carrarese. Guarro, invece è stato fermato per un turno dal Giudice Sportivo, dopo l’espulsione di Poggibonsi.

Padalino, quindi sembra intenzionato a riconfermare il 442, con Pietro Terracciano tra i pali, Tomacelli, Riccio, Olorunleke e Mario Terracciano in difesa, Giraldi e Iannini coppia centrale di centrocampo con capitan Cavallaro sulla sinistra e Gaeta sulla destra; in attacco, sicuro Babatunde, si giocano un posto Borrelli e Palumbo, con il primo dato per favorito, soprattutto nelle indicazioni date dall’amichevole in famiglia di giovedì e dalla rifinitura di questa mattina. Dovrebbe partire dalla panchina il neo acquisto Sasà Vicari.

Tutti i tifosi vorrebbero chiudere il 2009 al San Francesco con una vittoria, che allontanerebbe i rossoneri dalla zona play out, aspettando poi i rinforzi giusti nella prossima sessione del calcio mercato.

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button