Ultime news

Teloni per preservare il terreno del ‘Mazza’

Si ritrovano di fronte dopo quattro mesi, alcuni dei quali passati nelle aule dei tribunali di giustizia sportiva. E soprattutto per una sfida determinante per la salvezza. Alle 14,30 il “Paolo Mazza” di Ferrara ospiterà per l’ultima volta la Giacomense. E lo farà contro la Nocerina, formazione campana ancora implicata nella vicenda del ricorso sull’impiego alla prima giornata di Luca Errico. L’attaccante esterno, dopo un periodo in infermeria, è tornato a disposizione e potrebbe essere della gara. Ma i dubbi di Massimo Gadda sul giovane leccese non sono di natura tecnica o tattica, ma sul campo dove giocare la partita. “Stiamo valutando ogni fattore esterno” ha confessato il mister grigiorosso. “La neve caduta tra venerdì e ieri non mi consente di decidere definitivamente. Molto dipenderà dal tipo di campo troveremo”. La forte tormenta di venerdì non ha compromesso la disputa dell’incontro. Il terreno del “Mazza” è stato coperto dai teloni protettivi: gli oltre 25 centimetri di neve caduti tra città e provincia saranno spazzati via senza tante difficoltà questa mattina. Le difficoltà dei grigiorossi sono ben altre. Le assenze pesanti non agevolano il compito del tecnico: fuori Nicolini e Russo nel reparto avanzato, Caidi in difesa e Conti a centrocampo per squalifica, Perelli in mezzo causa infiammazione al ginocchio. Recuperato Anelli per la difesa, Gadda avrà a mezzo servizio Cherubini, debilitato dalle cure antibiotiche per la febbre. “L’idea è di ritornare al nostro modulo abituale: il 4-3-3. Davanti sto considerando diverse ipotesi. Marini e Bravo saranno in campo dal primo minuto. Per l’altro posto devo capire appunto le condizioni del campo e decidere se inserire Errico, Madiotto o Brunelli”. La battaglia sarà decisiva per le sorti del campionato. “L’incontro è importante. Considerata la nostra situazione, servirebbe la vittoria. E faremo di tutto per centrarla. E’ uno scontro diretto alla vigilia della sosta. I ragazzi si sono allenati serenamente, com’era avvenuto in altre partite. Hanno lavorato bene e possono disputare una prestazione all’altezza. Il ricorso con la Nocerina? Non peserà assolutamente sull’incontro”. I campani non passano giorni migliori: la vittoria manca loro da tre mesi. Padalino, ex difensore di serie A, dovrà rinunciare a parecchi titolari, rivoluzionando completamente la sua squadra.


PROBABILI FORMAZIONI

Giacomense: Pazzini, Franceschini, Giorgi, Branzani, Anelli, Minardi, Errico, Gennari, Marini, Rossi, Bravo. A disp.: Spironelli, Cherubini, Brunelli, Cavriani, Ferrara, Madiotto, Pignataro. All.: Gadda

Nocerina: P. Terraciano, Tomacelli, Guarro, Riccio, Olorunleke, M. Terraciano, Gaeta, Lettieri, Borelli, Iannini, Palumbo. A disp.: Falcone, Giordano, Iovine, Capasso, Stellato, Babantude, Vicari. All.: Padalino


Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button