Ultime news

Caso Lettieri: sfida infinita tra Nocerina e Fano

Ha già il sapore di una sfida infinita; la gara tra Nocerina e Fano vivrà un nuovo capitolo, il quarto, con la pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Giustizia Federale, chiamate a derimere la questione relativa al ricorso presentato dai marchigiani. Il primo capitolo, sul campo il 13 Dicembre 2010, aveva visto la gara del San Francesco terminare sul risultato di 1-1 ed il tecnico Padalino nel mirino delle critiche, al termine dei novanta minuti, per aver inserito il giovane Manuel Lettieri, classe 1993, in luogo di capitan Cavallaro, con la squadra ancora in vantaggio. Ed è proprio sulla posizione di Lettieri che verte il ricorso dei granata, presentato nell’immediato dopo gara: stando alle norme vigenti, infatti, i calciatori infrasedicenni possono essere schierati in campo solo dopo aver ricevuto un’apposita autorizzazione dalla Figc; la Nocerina, però, sostiene che il calciatore, avendo già compiuto i sedici anni, poteva essere schierato regolarmente.

Dello stesso avviso è anche il Giudice sportivo che, in prima istanza, avalla le tesi molosse: il 12 Gennaio 2010 il reclamo del Fano è respinto. I marchigiani però non si arrendono e presentano l’appello alla Corte di Giustizia Federale che, proprio oggi pomeriggio, scrive il terzo capitolo di questa intricata vicenda. La Corte, ravvisando una “distonia tra la lettera della legge e l’interpretazione giurisprudenziale resa da tempo sul tema,” rimanda la decisione definitiva, ancora una volta. A decidere, nella quarta e, si spera, ultima parte della vicenda saranno le Sezioni Unite della stessa corte che dovrebbero riunirsi, verosimilmente, entro due o tre settimane; la data sarà fissata nei prossimi giorni quando sarà stato accumulato abbastanza materiale da richiedere una nuova riunione dell’organo chiamato a decidere sull’esito della gara del San Francesco.


Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

 

Back to top button