Ultime news

La Lucchese porta via un punto dal San Francesco, accorciano le inseguitrici

La Lucchese capolista riesce a portar via da Nocera un punto, ma tutte le inseguitrici fanno bottino pieno ed accorciano in classifica, anche se il margine, sulle stesse, della squadra di Favarin al momento sembra far dormire sogni tranquilli ai Toscani; per la cronaca la “bestia nera” della Lucchese, Roberto Palumbo, 4 reti in due gare riesce a raddrizzare il momentaneo vantaggio ospite ad opera di Biggi. Il Fano al 94′ sbanca Bellaria con una rete di Baratteri,portando il risultato sul 1-.2 a favore degli ospiti e  lasciando gli uomini di mister Pregnolato con l’amaro in bocca dopo una buona prestazione, nella prima della doppia casalinga, domenica prossima infatti il Bellaria ospita la Nocerina di mister Padalino. Il Prato con le reti di Basilico e De Agostini, liquida la pratica Colligiana, gli uomini di Bellini restano così sempre ad un punto dalla piazza d’onore detenuta ancora dal Fano. Torna alla vittoria esterna il San Marino che supera per 0-1 il Bassano, gli uomini di Chicco Evani si impongono con una rete al 36′ del 2° tempo di Poletti. Quinto successo casalingo per il Gubbio di mister Torrente, sotto le reti del solito Marotta, doppietta per lui, cade la SanGiovannese di mister Fraschetti, che momentaneamente si allontana dalla zona play-off. Zubin e Peron stendono la SanGiustese, facendo mantenere inalterato il distacco dell’Itala San Marco dalla zona play-off. Colpaccio esterno della Giacomense, gli uomini di Gadda fanno colpo grosso, col le reti di Madiotto e Nicolini, la rete della Sacilese del momentaneo pareggio e di Liguori, gli uomini dell’ex Molosso De Agostini sembrano aver perso lo smalto di inizio stagione. Il Poggibonsi dell’ex Molosso Firicano in inferiorità numerica per quasi tutta la gara, sfiora il colpaccio in quel di Celano, infatti i locali riescono a raddrizzare la gara con il solito Marasco, la rete del momentaneo vantaggio ospite è opera di Macchetti. In classifica marcatori da segnalare che Marotta  con la doppietta di giornata, tredici centri per lui, insidia la prima piazza a Cesca (14), seguono a 10 goal Zubin e Biggi.

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

 

Back to top button