Ultime news

La Nocerina ha un colpo in canna

Saranno le ultimissime ore di mercato a svelare i piani d’attacco della Nocerina. Lunedì a Milano, in coincidenza con l’ultimo giorno delle operazioni, ci saranno Giovanni Citarella, Peppe Cannella e Guglielmo Accardi. Solo in quella sede ed in quel giorno, coincidente peraltro coi 100 anni della Nocerina, si capirá se c’è la reale opportunitá di arrivare ad uno dei grossi calibri ripetutamente trattati in queste settimane (partendo sempre da Ceccarelli e Franciel), se si aggiungeranno nomi a sorpresa o se si resterá con la dotazione attuale a livello offensivo. Per le operazioni in uscita. nelle prossime si tenterá di piazzare l’esterno basso ’89 Masciarelli al Melfi. La Nocerina, che ha messo fuori rosa da tempo sia lui sia Giordano, non vorrebbe inserire nell’operazione altre pedine, i lucani però vorrebbero uno scambio, cioè prendersi Masciarelli e dare in cambio un altro baby. Nel pomeriggio, intanto, test al San Francesco con la Real Boschese (girone A di Eccellenza). Sará l’occasione per provare l’assetto da contrapporre al Bellaria Igea, con prove soprattutto a centrocampo. Sará anche l’occasione per rivedere Michele Amato, ex molosso di tanto tempo fa, ora allenatore dei boschesi, richiamato a furor di popolo dal gruppo dopo la negativa parentesi Ernesto Lo Monaco e premiato dal gruppo stesso con una sonante vittoria domenica scorsa. In campo, inoltre, un molosso di poco tempo fa: trattasi del mediano Gianni Piemonte.


fonte: Marco Mattiello, La Città (FOTO: Ciro PISANI)

Back to top button