Ultime news

La Nocerina non va oltre l’1-1 contro la Giacomense

Giacomense – Nocerina 1-1

 

Marcatori: 6’ Cuomo [N], 58’ Nicolini rig. [G].

 

Giacomense (4-4-2): Spironelli; Franceschini, Caidi (24’st Anelli), Minardi, Cherubini (10’ st Marini); Conti, Madiotto (30’ st Perrelli), Branzani, Errico; Rossi, Nicolini. A disposizione: Pazzini, Gabrieli, Brunelli, Bravo. All. Gadda


Nocerina (3-4-3): Terracciano P.; Riccio, Giuliano, Cuomo; Vicari, Iannini, Giraldi, Musacco; Gaeta, Palumbo (15’ st Rana), Babatunde (17’ st Cavallaro). A dispsosizione: Franzese, Guarro, Lettieri, Terracciano M., Olorunleke. All. Padalino

 

Note: Spettatori 200 circa di cui 60 da Nocera Inferiore. Ammoniti: Franceschini, Branzani, Rossi [G]. Recuperi: 2’ pt e 4’ st.

 

Arbitro: Di Meo di Foggia.

 

FERRARA. Partenza subito lanciata della Nocerina. Dopo sei minuti è già in vantaggio. Musaccio dalla destra centra da calcio piazzato: in mezzo arriva Cuomo libero di sfiorare con la nuca il pallone. Spironelli preso in controtempo dall’impercettibile deviazione, rimane colpevolmente fermo, lasciando la sfera entrare in porta. La Giacomense si riversa in avanti per riequilibrare la gara. Ma la Nocerina rimane in agguato, approfittando di alcune ripartenze. Su una di queste, al 22′ i rossoneri conquistano punizione vicino al calcio d’angolo. Giraldi gira il pallone sul dischetto del rigore: Iannini colpisce di testa, ma il pallone termine sul fondo. In corrispondenza della mezzora, Rossi fa viaggiare Franceschini sulla corsia destra: pallone dentro l’area, ma il difensore invece di tirare serve l’accorrente Madiotto, che nel momento di colpire la palla è anticipato da Riccio. Poco prima del trentacinquesimo, Madiotto riparte in contropiede e serve l’accorrente Rossi: ingresso in area, pallone spostato sul sinistro e tiro debole tra le braccia di Pietro Terracciano. A pochissimo del’intervallo, Musacco crossa in area una punizione morbida, Caidi salta a vuoto lasciando tutto solo Iannini di incornare: palla a lato di un soffio. Ad inizio ripresa, la Nocerina gioca con più grinta, ma è la Giacomense ad avere le occasioni migliori. Dopo una decina di minuti Rossi calcia da fuori area: Pietro Terracciano si distende in corner. Dall’angolo Caidi di testa prolunga in area piccola, Madiotto tutto solo colpisce clamorosamente il palo con la fronte. Poi, sulla palla che schizza via Errico nel tentativo d’intercettarla è trattenuto vistosamente da Cuomo. L’arbitro lascia correre tra le proteste. Alcuni minuti più tardi, altro corner per i grigiorossi: in mezzo all’area Branzani è fermato ancora da Cuomo prima di colpire di testa. Questa volta il direttore di gara accorda il penalty. Nicolini, al rientro, spiazza il portiere portando la gara in parità e a otto la sua collezione di reti. A metà tempo, Iannini conquista palla davanti all’area e fa partire un tiro velenoso che si spegne di pochissimo a lato. Forte pressione rossonera nel finale di gara, ma agli uomini di Padalino manca la concretezza.



Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button