Ultime news

La Procura di Salerno da il via libera ai tifosi della Lucchese

La notizia più bella per la Lucchese arriva da Salerno; potrebbe sembrare una cosa assai strana, visti i molti chilometri che separano Lucca dalla città campana invece è proprio cosi; la procura di Salerno, ha infatti autorizzato tutti i sostenitori della Lucchese, muniti di Tessera del Tifoso, a seguire la propria squadra nella gara di domenica 24 Gennaio al san Francesco contro la Nocerina. La notizia ha reso felice gli oltre cento tifosi rossoneri, muniti della tessera, che potranno incitare la propria squadra. Ed è anche la prima tifoseria ospite ad essere accolta nello stadio della Nocerina, definito non a norma, a causa del contatto tra le tifoserie che potrebbe avvenire; per questo motivo il settore Distinti, per i tifosi locali rimarrà chiuso. Venendo alle notizie dal campo mister Favarin può ritenersi più che soddisfatto; per la gara di domenica, infatti, avrà a disposizione tutti gli elementi della rosa; anche Lollini, Chadi e Galli, rimasti a riposo precauzionale nei giorni scorsi, sono rientrati in gruppo. Il tecnico del toscani potrà, così scegliere la migliore formazione da opporre alla Nocerina. In porta sicuramente ci sarà Federico Nicastro, che sta diventando sempre più una sicurezza per mister Favarin; a parte qualche piccola disattenzione, infatti, l’estremo difensore rossonero, è stato più di una volta utile, con interventi decisivi. Ultimo in ordine di tempo quello contro il Bellaria, che sul punteggio di 2 a 1 impedì agli ospiti di pervenire al pareggio. Nicastro è, probabilmente, quello che ricorda con più “gioia” il risultato dell’andata, che vide la Nocerina imporsi per 5 reti a zero; dopo quell partita, infatti, è diventato lui il numero uno dei rossoneri ed è riuscito a togliersi importanti soddisfazioni, nei confronti di chi lo criticava. Con i tifosi al seguito, con la rosa completa e con l’estremo difensore in grande forma la Lucchese andrà al san Francesco con un solo obiettivo: vincere, magari facendo divertire i tifosi che la seguiranno.


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button