Ultime news

7 squilli degli Allievi nella prima di ritorno

NUOVA SALERNO – NOCERINA 1-7


NUOVA SALERNO: Cammarota,Musone, Itri, D’Auria, Zimarra, Arnone, Nastri, De Crescenzo, Iannone, Lepore, Perna, Monetta, Carbone All. Rosario Di Bartolomeo

 

NOCERINA: Ferrara, Esposito, Zara, Sorrentino, Gagliardi, Vitale, Barbella, Pierri, Apicella, De Caro, Pannullo. A disp.: Maddaloni, D’Antonio, Tedesco, Lombardo, D’Amore, Della valle, Mannara. All. Ciro Rea

 

RETI:  Apicella (N) 10’pt, 9’st;  De Crescenzo (NS) 28’pt; Lombardo (N) 20’st;  D’Amore (N) 31’st; Tedesco (N) 39’st; Sorrentino (N) 40’st


ARBITRO: Sig. Salsano della sez.di Salerno


SALERNO. A Pastena, su di un campo poco più grande di un calciotto reso viscido dalla pioggia, gli Allievi della Nocerina ripartono con il botto nella prima gara del giorne di ritorno del Campionato Allievi Regionali Fascia B, imponendosi con un secco 7-1 sulla Nuova Salerno. Vittoria facile e gara a senso unico per i ragazzi di mister Ciro Rea. Splendide le prove di Apicella (autore di una doppietta), Sorrentino, Tedesco, D’Amore  e Lombardo. Da sottolineare anche l’ottima intesa del reparto arretrato con Vitale, Zara e Gagliardi che hanno dato pochissimo spazio agli attaccanti della Nuova Salerno, e del centrocampo dove hanno spadroneggiato  Pierri e Pannullo e si sono fatti apprezzare gli esterni De Caro e Barbella che anche se con qualche difficoltà a causa delle ridotte dimensioni del terreno di gioco, sono riusciti comunque a mettere in mostra le loro caratteristiche con scambi veloci e frequenti tagli in area di rigore che hanno mandato in bambola la difesa di casa.

Il vantaggio rossonero è griffato da Apicella che al 10’pt insacca alla sinistra del portiere. Ci pensa al 28′ pt De Crescenzo, talentuoso numero dieci granata, a ristabilire la parità con un gran goal. E’ uno dei pochi sussulti di tutta la gara per i locali. La Nocerina poco dopo infatti raddoppia grazie ad un autorete di un difensore sugli sviluppi di una mischia in area. Allo scadere del tempo la Nuova Salerno sfiora il pareggio; solo l’ottima diagonale di Vitale su Perna evita il peggio. L’arbitro manda così tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa la musica non cambia. Il tempo si apre con un’ottima punizione di Sorrentino che costringe il portiere di casa ad un intervento in due tempi che gli consente di anticipare di un soffio Apicella pronto a colpire.  Nemmeno la solita girandola di sostituzioni tra le fila rossonere con  Tedesco e Della Valle al posto di Pierri e Esposito crea scompensi all’undici ospite che continua a macinare gioco e a creare azioni pericolose come quella che vede protagonista qualche minuto più tardi ancora il numero nove nocerino Apicella bravo a servire splendidamente Barbella che va via sull’out di destra e tenta il tiro da posizione quasi impossibile costringendo Cammarota alla parata in due tempi. Il 3-1 è solo rimandato e difatti al ‘9st Zara serve al centro Apicella che senza pensarci su si gira e calcia in porta, il  portiere non trattiene e la palla finisce in rete. Ancora cambi tra le file molosse con Maddaloni  che rileva tra i pali il bravo Ferrara e Lombardo e D’Amore che prendono  posto di Apicella e De Caro. Passano appena dieci minuti e al 20′ la Nocerina va ancora in goal. Devastante Barbella che va via in velocità fa fuori due avversari ed effettua un perfetto  assist dalla fascia destra per Lombardo che senza pietà insacca alle spalle di Cammarota. Ultimo cambio per la Nocerina. Entra  Mannara esce Pannullo che lascia la fascia di capitano all’ottimo Gagliardi. Il break dei padroni di casa è affidato al solito De Crescenzo che ancora da calcio da fermo sfiora di pochissimo la parte alta della traversa. Troppo poco contro questa Nocerina che trova il goal del 5-1 con il neo entrato D’Amore al 31’st e chiude i conti con due splendide marcature di Tedesco e Sorrentino al 39’st e al 40’st.

Nulla da fare insomma per la Nuova Salerno, schiacciata dal maggiore tasso tecnico degli allievi della Nocerina, come ha affermato lo stesso allenatore dei salernitani  Rosario Di Bartolomeo nell’intervista a margine del servizio sulla gara  disponibile su www.nocerinachannel.it

 

 

Lorenzo Orefice; ForzaNocerina.it

 

Back to top button