Ultime news

Brusca frenata in testa

La ventitreesima giornata fa registrare il contemporaneo stop delle prime della classe, infatti le prime cinque squadre del girone fanno registrare due pareggi e tre sconfitte.

La Lucchese esce sconfitta da Celano,da segnalare che per i Toscani si tratta della prima sconfitta fuori casa, gli uomini di Favarin sotto di una rete e di un uomo non riescono a sorpresa a fare punti contro il Celano di mister Modica, che comunque sembra in ripresa, il goal partita al 35′ del 1° tempo è opera di Iozzia.

In casa della Giacomense il Fano recupera un punto alla capolista,la gara finisce 1 a 1 con le reti di Invernizzi per gli ospiti e di Espinal per i locali.

Aldo Firicano, ex Molosso, da un grosso dispiacere all’ex rossonero Chicco Evani, infatti il Poggibonsi sbanca San Marino con una rete di Staffolani, i locali in 10 uomini per buona parte del secondo tempo, oltre a non approfittare del passo falso della capolista, si fanno raggiungere dal Prato in terza posizione.

Il derby Toscano tra Prato e Carrarese finisce in parità, partita dalle tante emozioni, si parte con un rigore all’8 del secondo tempo battuto da Vieri e parato da Dei, poi in cinque minuti al 18′ e al 23, le reti di Basilico(P) e di Granito (C).

Il Gubbio di mister Torrente riesce a fare harakiri da solo e perde in casa il confronto con il Bassano, gli Umbri in vantaggio con la rete al 12′ del primo tempo del solito bomber Marotta, si fanno raggiungere e superare in appena 4′, al 30 ‘ e 34′ sempre del primo tempo dalle reti di Crocetti e La Grotteria; espulsi per i locali nel secondo tempo Sandreani (27′) e Farina (45′).

Ne approfitta l’Itala San Marco che accorcia sulle posizioni play-off, vincendo contro il freddo ed il Bellaria; decide la gara a favore degli uomini di Zoratti, una rete di Zubin.

La SanGiovannese, non va oltre lo zero a zero, contro il fanalino di coda Colligiana, partita senza grosse emozioni, nemmeno il neo acquisto Cori, ha fatto esultare gli uomini di Fraschetti.

Pro Vasto e Sangiustese si dividono la posta; la gara finisce con la rimonta sul filo di lana dei padroni di casa, con gli ospiti chiudevano la prima frazione di gioco in doppio vantaggio grazie alle reti di Carboni e Vitali; le reti dei locali, nel secondo tempo, ad opera di Cammarata e nel finale al 47′ di Cacciaglia.

Si rimette in corsa la Nocerina, che vince in trasferta in casa della Sacilese dell’ex De Agostini, rinforzando, qualora ce ne fosse stato bisogno, la posizione del tecnico Pasquale Padalino. Il goal del vantaggio locale ad opera di Pignataro, veniva rimontato dai rossoneri grazie alle marcature di capitano Cavallaro e di Palumbo. Tre punti fondamentali che consentono ai rossoneri di guardare alla classifica con rinnovato ottimismo anche alla luce del big match di domenica che vedrà il Prato di scena al San Francesco e di alcuni scontri diretti interessanti in testa alla graduatoria che potrebbero dire molto sul futuro dei molossi.

Su www.nocerinachannel.it è disponibile il servizio con tutti i goal della 23^giornata del girone B di Seconda Divisione.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button