Ultime news

Nocerina: tegola Terracciano

Consueta partitella del Giovedì per la Nocerina che sul sintetico di Pucciani ha disputato due tempi da 30 minuti. Tutti arruolabili i componenti della rosa di mister Padalino con l’eccezione dei due nigeriani, Babatunde ed Olorunleke, fermi per infortunio. Nella prima frazione il tecnico rossonero ha schierato due squadre con uno speculare 4-4-2; tra i titolari Terracciano tra i pali protetto da una difesa a quattro con Vicari e Musacco esterni e con Giuliano e Cuomo centrali.
 A centrocampo Camorani e Iannini in mezzo, Cavallaro e Margarita sugli esterni; in attacco Palumbo e Pignatta. Tra le riserve il tecnico rossonero ha schierato Franzese tra i pali; difesa a quattro con Tomacelli e Guarro esterni, Riccio ed Apicella centrali; a centrocampo Gaeta e Polichetti sugli esterni, Serrapica e Giraldi al centro, in avanti Marano e Rana. La prima frazione si è chiusa col risultato di 3-1: tra i titolari a segno Cuomo, Pignatta e Cavallaro; tra le riserve Serrapica.
 Cambi nella ripresa: tra i titolari Riccio prende il posto di Musacco, con Vicari a sinistra; Serrapica affianca Iannini a centrocampo, Rana fa coppia con Pignatta in attacco. Tra le riserve Sannibale gioca centrale con Apicella, Masciarelli rileva Guarro; Giraldi e Lettieri formano la coppia di centrocampo, Marano e Palumbo quella d’attacco. Cambiano anche i portieri: Terracciano va con le riserve.
 Un cambio che costerà caro al numero uno rossonero: uno scontro di gioco con Cavallaro, infatti, causa un brutto infortunio all’estremo difensore molosso che potrebbe tenerlo fuori dalla trasferta di Gradisca d’Isonzo; Terraccianom infatti, è costretto ad uscire dal campo ed al suo posto gioca Efficie, il preparatore dei portieri, che non sfigura sfoderando un paio d’interventi di classe. Nella ripresa da segnalare l’unico gol di Rana.


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (FOTO:CARMINE APICELLA)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione