Ultime news

Il momento del Celano non è dei più favorevoli

Tre sconfitte nelle ultime quattro partite e una classifica che è tornata ad accorciarsi verso il basso dopo gli expoit di febbraio (incoraggiante 1-1 a Fano, vittoria con la Lucchese e con la Pro Vasto nel derby). Visto il rendimento esterno (8 punti appena), in casa non si può più sbagliare. Con questo spirito gli uomini di Giacomo Modica stanno preparando la sfida di domenica prossima contro la Nocerina. Nessuna amichevole in programma; la squadra sta svolgendo un nutrito programma di allenamenti, con doppia seduta fino ad oggi, mentre sabato e domenica lavorerà solo la mattina. Per la sfida con i rossoneri mancherà il difensore centrale Iozzia squalificato (suo il gol vittoria nel successo interno con la Lucchese di un mese fa). Potrebbe sostituirlo Zaccardi che in genere gioca come laterale destro oppure Posillipo, che ha già ricoperto quel ruolo a San Marino quando Iozzia era infortunato. I biancazzurri sperano anche nel recupero di Sensi, l’altro centrale, fermo da quasi due mesi per uno stiramento. Sta lavorando sodo anche l’attaccante Bongiovanni, che per il 28 dovrebbe essere regolarmente in campo. Sulla strada del pieno recupero anche Palmiteri e Franzese: il primo è reduce da un intervento al menisco (è rientrato da due settimane e domenica è andato in goal su rigore nella partita persa 2-1 con la Sangiovannese); il secondo ultimamente ha avuto qualche problema fisico ma sta ritrovando la condizione.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button