Ultime news

La Nocerina cerca punti sicurezza

Quarta partita del Pastore bis. Dopo un pari e due ko, stavolta niente scherzi. Serve la vittoria, altrimenti il trittico successivo diventerá caccia affannosa ad un traguardo, la salvezza senza spasmo, che fino ad un mese fa sembrava se non certo almeno probabilissimo. La Carrarese ha problemi vari, partendo da quelli di natura volgarmente economici. La Nocerina delle ultimissime uscite ha sprecato troppo in fase di finalizzazione. E dopo aver sprecato, ha beccato l’autogol o il gol della sconfitta. Serve maggiore precisione, serve equilibrio in più. Squalificati Cuomo e Rana. Modifiche forzate, quindi, al centro di difesa e attacco, riproponendo rispettivamente Olorunleke e Palumbo. Per il ruolo di terzino sinistro, Vicari più che Musacco. Per quello di seconda punta, Pignatta più che Babatunde. Resta identico il centrocampo. Sgroppate e precisione da Gaeta, saggezza e senso della posizione da Serrapica, carattere e personalitá da Iannini, giocate di lusso e riscatto da capitan Cavallaro: serve tutto questo e tutto assieme per instradare in discesa la partita odierna, attendendo poi la stoccata vincente, il guizzo di attaccanti spesso alla ricerca del difficile. La probabile formazione: Terracciano; Camorani, Olorunleke, Giuliano, Vicari; Gaeta, Serrapica, Iannini, Cavallaro; Palumbo, Pignatta.


Salvatore Alfano, forzanocerina.it (Foto Ciro Pisani)

Back to top button