Ultime news

Clima teso in casa Nocerina

Si torna in campo subito, già nel pomeriggio di oggi e non è da escludere  anche l’idea del ritiro anticipato; sono le prime prese di posizione della società rossonera dopo l’incredibile sconfitta interna contro il Poggibonsi che, a meno di miracoli, ha quasi condannato la Nocerina a giocarsi ai Play Out la permanenza in Seconda Divisione. Guida tecnica ancora affidata a Matteo Pastore, nonostante i risultati negativi delle ultime giornate e le dimissioni presentate nel concitato dopo gara di ieri e respinte dalla proprietà. Chissà se servirà a qualcosa il faccia a faccia con la squadra chiesto e ottenuto ieri dai tifosi. I calciatori sono stati invitati a giocarsi il tutto per tutto a Fano ed eventualmente a fare l’impossibile  per salvare la categoria in caso di Play Out. Un faccia a faccia che è però degenerato in maniera imprevista, con un’aggressione ai danni di Palumbo e del padre del bomber rossonero, entrambi colpiti al volto. Il calciatore rossonero è rimasto notevolmente sconvolto dall’accaduto, anche a causa  di un malore che ha colto la sua fidanzata presente al momento dell’aggressione. Solo danni alla vettura per Musacco, anche lui nel mirino dei pseudo tifosi.

 

Danilo Ruggiero, ForzaNocerina.it (FOTO: CIRO PISANI)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Back to top button