Ultime news

Muore a 15 anni un giovane calciatore della Nocerina

Inconcepibile. L’unico aggettivo possibile per la tragedia che s’è consumata sabato sera a Cava de’ Tirreni, in un campo di calcetto nella zona di Sant’Arcangelo. Alfonso Di Giorgio (nella foto accanto), calciatore delle giovanili della Nocerina, 16 anni da compiere il prossimo 12 dicembre, ha perso la vita durante una partitina tra amici, per un aneurisma cerebrale.

A nulla sono valsi gli immediati soccorsi dell’ambulanza del 118: vani i tentativi di rianimare il ragazzo, persino con il defibrillatore. Alfonso non ce l’ha fatta. Straziati gli amici che erano in campo con lui; s’era detto un po’ stanco e aveva deciso di proseguire la partitella in porta, ma dopo pochi minuti s’è accasciato al suolo.

Difensore centrale di buone qualità tecniche, l’estate scorsa Alfonso Di Giorgio era stato selezionato per la squadra Mini Allievi della Nocerina Calcio, sotto l’occhio attento di Guglielmo Accardi, attuale direttore sportivo del club rossonero.

Un’intera stagione agonistica disputata tra i “baby molossi”, con la prospettiva di scalare i gradini delle varie categorie della “cantèra” rossonera. Ieri sera l’imponderabile!

A mamma Daniela, papà Antonio e alla famiglia di Alfonso continuano a giungere i messaggi di cordoglio e solidarietà dal mondo sportivo e politico di Cava de’ Tirreni e delle due Nocera.

 

fonte: Giuliano Pisciotta, www.zero-zero.it

Back to top button