Ultime news

Gubbio in festa! La C1 è realtà!

Il Gubbio entra nella storia. Vince anche a San Marino (e nei playoff ha ottenuto quattro vittorie su quattro partite) e approda in Prima Divisione. Allo scadere è un tripudio sugli spalti con quasi tremila tifosi eugubini al seguito. E alla fine qualcuno si commuove. Mister Torrente: “Ho provato una grande gioia e ancora non mi pare vero. Ci vorrà qualche giorno per rendermi conto. Merito di tutti, della squadra, società, staff e di un pubblico che in questa occasione mi ha fatto rivivere il Marassi come tifo e come colori”. Il Dt Simoni: “Per me vale come aver vinto una Coppa Uefa. Grazie al lavoro di tutti è arrivato un grande traguardo. E tutta questa gente che ci ha seguito ci rende orgogliosi. Siamo contenti di aver regalato una grande soddisfazione a questo pubblico incredibile”. La cronaca. Il Gubbio deve fare a meno di Allegrini, Corallo, Farina, Perez, Antonini e all’ultimo anche Bruscagin è out. Invece nel San Marino manca Cesca. Mister Torrente schiera il consueto 4-3-3. Il trainer dei locali Mendo opta per il 4-2-3-1. Quasi 3000 persone assiepano la Tribuna Laterale Mare dove sono presenti i tifosi provenienti da Gubbio. All’ingresso in campo la coreografia è spettacolare con tante bandiere rosso, blù e bianche che vengono sventolate dai tifosi eugubini e viene messo in mostra un grande cuore rossoblù. Al 3′ ci prova Rivaldo con un tiro da fuori, si salva in corner Massaro. Al 7′ tiro cross di Aquino velenoso in area, Lamanna si salva in volo deviando la sfera in angolo. Al 12′ ci prova con un tiro a girare Gomez Taleb dal limite, la palla sfiora il montante. Al 14′ Marotta lancia in area Casoli che si invola verso la porta ma viene messo giù da Pennucci: è calcio di rigore. Va sul dischetto Marotta che fa il cucchiaio alla Totti e la palla entra a pallonetto sotto la traversa. Esplode lo stadio e Marotta va a gioire davanti ai tifosi in delirio togliendosi la maglietta e viene ammonito. Al 21′ gran tiro dal limite di Sandreani, Scotti vola e devia la sfera con la punta delle dita sopra la traversa. Al 40′ Poletti mette in mezzo una palla per la testa di Cazzamalli che incorna di poco a lato. Al 44′ Poletti dal limite calcia forte e rasoterra dal limite una punizione che finisce di poco a lato. Prima della ripresa nel settore occupato dai tifosi eugubini viene esposto un bandierone lungo sessanta metri colorato di rosso e blù. Al 53′ Casoli si invola verso la porta in velocità e serve Marotta che calcia forte di sinistro ma il suo tiro è impreciso. Al 54′ gran bella punizione a girare di sinistro di Grassi dal limite, è davvero strepitoso Lamanna che devia in corner. Un minuto più tardi Grassi serve Cazzamalli che si trova tutto solo davanti al portiere, ma Lamanna si salva in uscita. Al 57′ bomba su punizione di Massaro, la palla sorvola vicino al montante. Al 60′ girata al volo di sinistro di Grassi in area, Lamanna in tuffo para. Al 62′ il Gubbio raddoppia con una caparbia azione in contropiede: Marotta lancia in profondità Casoli che brucia sul tempo Aquino, entra in area e di piatto insacca la palla a fil di palo. Un boato assordante nel settore ospiti accompagna il gol. Al 65′ bella punizione di Matarazzo che supera la barriera e coglie in pieno il palo. Al 67′ Rivaldo resiste ad un carica dell’avversario e serve Marotta che cerca il pallonetto da fuori, la palla sfiora il montante. Dopo il novantesimo è grande festa! Il Gubbio è in Prima Divisione!

 

Tabellino: San Marino – Gubbio 0-2

 

San Marino: Scotti, Sorbera, Pennucci (83′ Di Benedetto), Massaro (62′ Amantini), Tafani, Aquino, Furlan (41′ Matarazzo), Cazzamalli, Gasparello, Grassi, Poletti. All. Mendo.

 

Gubbio: Lamanna, Anania (68′ Taddei), Gaggiotti E. (76′ Gaggiotti A.), Boisfer, Briganti, Marconi,

Casoli, Sandreani, Marotta, Rivaldo, Gomez Taleb (80′ Bertinelli). All. Torrente.

 

Reti: 14′ Marotta (G) rigore, 62′ Casoli (G).

 

Arbitro: Corletto di Castelfrano Veneto (Ostuni di Potenza e Morelli di Barletta).

 

Note: Ammoniti: Pennucci, Massaro, Aquino e Matarazzo (S); Marotta, Lamanna, Gaggiotti e Briganti (G). Spettatori: 3500 circa (3026 paganti di cui 2624 provenienti da Gubbio presenti nella Tribuna Lato Mare); incasso di 32976 euro di cui 31488 euro accumulati con la vendita dei biglietti per il settore ospiti.

 

FOTO di SAN MARINO – GUBBIO [clicca e vedi]

 

fonte: www.gubbiofans.it

 

Back to top button