Ultime news

Sará Bruno il regista della squadra di Auteri

NOCERA INFERIORE. L’attenzione verso i giovani rimarrá costante, anche nel contesto di una squadra che nascerá con qualche ambizione, anzi con notevoli ambizioni. Si partirá, meglio ripartirá, da quelli rimasti sotto contratto e degni di approfondimento. Pietro Terracciano, portiere classe ’90, avrá un’altra chance. Stavolta però dovrá convincere in pieno, evitando cadute di rendimento o indecisioni fatali. Per ogni evenienza, ci sará un vice assai collaudato, probabilmente Mancinelli (Catanzaro, ex Cavese). Ma in ogni caso, Terracciano potenziale portiere titolare. Conferma per contratto e per convinzione in arrivo pure Francesco Giraldi, centrocampista ’89 chiamato ad una svolta, mostrando comportamenti adeguati in campo e fuori. La nuova cabina di regia prevede l’arrivo di Bruno (Catanzaro) e la ricerca sul mercato di un altro elemento di un certo spessore per la categoria. Giraldi se la giocherá coi due nuovi in arrivo, poi si vedrá. Da valutare, invece, la posizione del difensore ’89 Riccio: ha il contratto ma non ha ancora certezze vere. Di passaggio, forse solo per il ritiro, sembrano Polichetti e Apicella, diciannovenni che hanno bisogno di ulteriore collaudo in D. Giovani anche alcuni arrivi, destinati a completare la rosa. Diverse trattative giá note: Marsili, Raimondi, Aliberti. La novitá di giornata riguarda il ventenne attaccante napoletano Diego Albadoro, elemento di proprietá Bari e reduce dal prestito al Brindisi, passato per la Nazionale Dilettanti. Interessa come pedina di completamento dell’attacco che ha in mente Auteri, interessa come linea verde di rincalzo.

fonte: Marco Mattiello, La Città

Back to top button