Ultime news

Via alla nuova Nocerina E’ il giorno di Auteri

NOCERA INFERIORE. Il giorno della firma. Non è una nuova legge. E’ un nuovo allenatore. Dopo diversi incontri e contatti, è tempo di trasformare in vero accordo le cose dette e promesse. Oggi Gaetano Auteri a Nocera. Colloquio con Citarella prima dell’annunciato nero su bianco. Velocizzando il tutto, nelle ore succesive, di martedi, magari anche la presentazione. Auteri, visto il curriculum, è garanzia di programmazione di un certo tipo, ovvero la cantierizzazione di un’annata da vertice. Da Catanzaro danno per certi o quasi due arrivi al seguito dell’allenatore siciliano. Un difensore ed un attaccante. Il difensore è il pugliese Gimmelli, personalitá da leader, ruolo centro-destra nella difesa a tre che normalmente caratterizza le squadre di Auteri, uno che si fa sentire in campo e nello spogliatoio. L’attaccante è il cosentino Manolo Mosciaro, grande rivelazione giallorossa nell’annata chiusa ieri, esterno che ha fatto spesso la punta centrale, meravigliando tutti per numero di gol e contributo notevole alla causa. Da capire se ci saranno aggiunte al viaggio, da capire ad esempio se corrisponde al vero l’idea di portare anche un altro siciliano aCatanzaro nell’ultima stagione, cioè il direttore sportivo Marcello Pitino. Ma alla fine, per le cose dettegli e per le missioni compiute, la soluzione privilegiata resta Ivano Pastore, all’esordio da diesse visto che ha smesso di giocare a gennaio ma con l’entusiasmo giusto per affrontare una nuova sfida. Pastore in ogni caso nel nuovo organigramma. Di questo, cioè degli incarichi a dirigenti e collaboratori, si parlerá nel tardo pomeriggio, prima che si canti Mameli e scenda in campo la Nazionale.
Altro di mercato? Da più parti giungono conferme sull’ampio flirt in corso tra la Nocerina ed il centravanti Gigi Castaldo. Un investimento pluriennale consistente per il bomber a scadenza di contratto col Benevento. Sempre seguiti alcuni pezzi pregiati della Cavese. Nota la trattativa con l’esperto difensore Nocerino. Interesserebbe parecchio pure l’esterno Schetter. Ma c’è concorrenza da categoria superiore, su Schetter punta in particolare il Sorrento. Potrebbe tornare di moda un nome circolato oltre un mese fa: Peppe Sifonetti (Scafatese). Però il capitolo relativo agli esterni d’attacco, almeno quelli di prima fila, passerá innanzitutto attraverso la scelta definitiva da fare sul conto di capitan Giovanni Cavallaro, richiesto dalla Lucchese con insistenza.

Andrea D’Amico, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

Back to top button