Ultime news

Auteri: «Voglio riportare la gente allo stadio»

NOCERA INFERIORE. Sono le 18.35 quando, tra due ali di folla, arriva tra gli applausi Gaetano Auteri, per quello che è il suo primo impatto con la Nocerina e con i suoi tifosi. Con lui ci sono Ivano Pastore, nuovo consulente di mercato dei rossoneri, il Presidente Giovanni Citarella e i dirigenti Franco e Michele Tamigi. Lo scenario della prima volta di Gaetano Auteri allenatore della Nocerina è il Bar Petruccelli.

Appena si calmano gli applausi è la Signora Rosaria ad avvicinarsi ed a mettere la prima sciarpa rossonera al collo del neo allenatore della Nocerina.  Tocca al Presidente Citarella, da buon padrone di casa, fare le presentazioni. Prima Gaetano Auteri che ha dato la sua parola alla Nocerina due mesi fa e l’ha mantenuta una volta sciolto l’obbligo morale con il Catanzaro. Dopo il mister tocca ad Ivano Pastore, poche parole, essenziali ed efficaci quelle del patron rossonero.

L’entusiasmo dei tifosi è enorme e costringe tutti ad affrettare i tempi, ad ogni parola del mister o del presidente c’è un boato, sembra di aver già vinto il campionato, purtroppo non è così ed a ricordarcelo è proprio Gaetano Auteri. Il tecnico siciliano fa leva su poche cose, impegno, lavoro duro, professionalità, poche chiacchiere e molti fatti, questo è il suo credo. Da controcanto le dichiarazioni di Ivano Pastore, “A Nocera verranno solo uomini veri, il lato tecnico verrà dopo quello umano”.

Gaetano Auteri, ritorna sul suo credo più volte, cerca di arginare l’entusiasmo della piazza, “Mi sento responsabilizzato dal vostro entusiasmo, il nostro compito sarà quello di aumentare questo entusiasmo e di trascinarvi al campo la domenica. So bene che tocca a noi dare qualcosa a voi per primi. Io non posso parlare ora di vittorie e schemi, posso dirvi che vogliamo crescere, che vogliamo costruire qualcosa di importante, vogliamo portare Nocera e la Nocerina in una nuova dimensione. Non mi tiro indietro, quando la squadra avrà cominciato a lavorare vi saprò dire dove potremo arrivare.

Sfugge alle domande il mister, non per timore o incertezze, ma per la naturale ritrosia di chi è abituato a rispondere sul campo e non davanti ad un microfono. Poche le parole dedicate anche allo staff che lo accompagnerà nella sua avventura rossonera, Gentili sarà il preparatore dei portieri e Cassia l’allenatore in seconda.

Prima di chiudere la parola torna al Presidente Citarella che mette in chiaro alcune problematiche sulla campagna abbonamenti e sulla tessera del tifoso.

Se ci sarà la possibilità la società organizzerà altre presentazioni per i futuri acquisti, la squadra si ritroverà allo stadio il 12 Luglio, per un pre ritiro di tre giorni prima di partire, il 15 Luglio per il ritiro di Carpegna. L’arrivederci lo dà proprio il Mister Auteri “Vi aspetto tutti il pomeriggio del 12 Luglio allo stadio per il primo allenamento”. I primi passi sono quelli giusti, l’entusiasmo è destinato a crescere. In bocca al lupo al Mister ed alla società.

 

Su www.nocerinachannel.it sono disponibili le interviste realizzate a margine della conferenza stampa al tecnico Gaetano Auteri, al DS Ivano Pastore e al presidente Giovanni Citarella.

 

Fabio Pagano, Forza Nocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button