Ultime news

Nocerina altri due colpi, manca solo l’ufficialità per De Liguori e Filosa

NOCERA INFERIORE. Sarà che per il ritorno in Prima Divisione dopo otto lunghi anni manca ormai solo l’ufficialità, sarà l’aria di rinnovato ottimismo che si respira in città e la voglia di vivere il prossimo campionato da protagonisti che spinge la società rossonera a non badare a spese per allestire una squadra che ormai sta assumendo sempre più i connotati della corazzata. E così dopo gli acquisti di Servi, De Franco, Galizia, Catania e Nigro, pronti altri due colpi, mancherebbe infatti solo l’ufficialità per De Liguori e Filosa. Centrocampista di qualità protagonista negli ultimi anni con la maglia del Benevento il primo, già accostato nelle ultime settimane alla Nocerina, new entry invece il secondo. Difensore, con predilezione per il centro sinistra, classe ’86 Liberato Filosa e nato cresciuto e pasciuto calcisticamente a Marcianise (dopo le esperienze in serie D con Ercolanese e Sangiuseppese). Con la maglia del Real ha messo insieme qualcosa come 81 presenze dal 2006 ad oggi tra C2 e C1. Un elemento di esperienza che ha dalla sua anche la giovane età. A questo punto però si allontana Gabriel Raimondi, ancora alte infatti le richieste dell’ex Pisa e Perugia e considerato che in settimana si dovrebbe chiudere anche per  Roberto Di Maio del Catanzaro il pacchetto arretrato rossonero sembra essere più che apposto così potendo contare su titolari e riserve di primissimo ordine.

Potrebbe esserci un volto nuovo anche tra i pali. E’ stato chiesto alla Sampdoria il prestito del portiere ’90 Vincenzo Fiorillo, prodotto della primavera blucerchiata e miglior numero uno all’Europeo Under-19 del 2008 e al Torneo di Viareggio del 2009, lo scorso anno in prestito alla Reggina in serie B. La Samp ha voglia di fargli fare esperienza da titolare e il ragazzo tanta voglia di mettersi ancora in mostra, e così pare abbia accettato di buon grado il trasferimento in rossonero che gli consentirebbe tra l’altro di avvicinarsi a casa visto che è originario delle nostre zone.

Ma non finisce certo qui, domani infatti dovrebbe essere il giorno anche di Cejas e Castaldo, due che non hanno bisogno certo di presentazioni e che negli ultimi anni, insieme allo stesso De Liguori, hanno fatto le fortune del Benevento. Sempre per il centrocampo pare che non sia stata abbandonata nemmeno la pista che porta a Bruno. Con l’ex Catanzaro potrebbero esserci sviluppi positivi ad inizio settimana prossima. Previsto anche un incontro col procuratore di Antonio Montella che nei giorni scorsi ha rifiutato la Salernitana; l’attaccante, nella passata stagione a Catanzaro con Auteri, potrebbe essere una delle alternative per la prima linea rossonera. 

In tutto questo ben di dio poteva mai mancare la ciliegina sulla torta? Proprio no, e il probabile ritorno del figliol prodigo Fabio Mazzeo, reduce dall’esperienza in serie cadetta con la maglia del Frosinone, ha tutte le carte in regola per esserla.

 

Danilo Ruggiero, ForzaNocerina.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button