Ultime news

Nocerina, calma apparente

NOCERA INFERIORE. Parlare di un periodo di pausa sarebbe eccessivo, perché in fondo procede tutto secondo i piani. La Nocerina edizione 2010/2011 infatti ha deciso di non lasciare nulla al caso e per questo ogni azione viene ponderata nei minimi dettagli.  Una mentalità che sta accompagnando il Citarella-bis fin dai primi giorni di questa seconda avventura al comando dei molossi. Così quando sembra che non ci sia nessuna novità è solo perché si continua a lavorare sotto traccia lontano da occhi ed orecchie indiscrete di comune accordo tra società, DS e tecnico.
Sfumato ormai il ritorno di Fabio Mazzeo in rossonero, si è deciso che l’innesto in attacco può attendere soprattutto alla luce delle cifre che si sentono in giro e del fatto che il reparto può considerarsi completo al 90%, quindi è meglio non andare ad intaccare gli equilibri che si sono creati nel ritiro di Carpegna con l’ingaggio di gente del calibro di Scarpa e Schetter. Qualora si decidesse più in la di intervenire probabilmente quindi si punterà su qualche giovanotto di belle speranze che possa dare il cambio al trio titolare. L’Argentino Simon, di proprietà del Piacenza è sott’osservazione, non abbandonata del tutto nemmeno la pista che porta a Vittorio Bernardo della Cavese.
L’attenzione allora si è spostata sul pacchetto arretrato. Se per Gori, ex numero uno del Benevento, l’annuncio sembra ormai imminente data la vicinanza tra domanda ed offerta, lo stesso non si può dire per Roberto Di Maio. Giustamente il ds Ivano Pastore,  sembra non voler cedere alle richieste, troppo elevate, del difensore ex Catanzaro, e senza perdersi d’animo ha virato di netto su Mariano Antonio Fernandez, svincolatosi dal Sorrento ad inizio sessione di mercato e già cercato dalla Nocerina ad inizio luglio. Difensore possente fisicamente e dalla provata esperienza potrebbe essere lui l’uomo a cui affidare il comando delle operazioni della difesa rossonera. A Fernandez però, le richieste non mancano e non sarà facile convincerlo. Stesso dicasi per le alternative Cattaneo e Urbano.
Mercato in uscita. Sembrano non rientrare più nei piani tattici di mister Auteri i difensori Riccio e Sannibale. Quest’ultimo in un’intervista rilasciata nel pomeriggio ad un’emittente locale ha confermato il possibile addio ai colori rossoneri senza però lesinare complimenti allo staff tecnico della Nocerina: “Questo è il miglior ritiro fatto in tutta la mia carriera – ha sottolineato Sannibale – non ho mai lavorato così bene durante un pre-campionato. Mi tornerà molto utile nel prossimo futuro”. Un futuro lontano dalla Nocerina? “E’ probabile – conclude il difensore – mi sto guardando intorno perché ho bisogno di giocare con continuità dopo l’ultimo anno trascorso più in infermeria che sul campo per via del grave infortunio patito”.

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it (FOTO CARMINE APICELLA)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button