Ultime news

Nocerina, Riccardo Bolzan ad un passo

NOCERA INFERIORE. Riccardo Bolzan è ormai vicinissimo alla Nocerina. Nel primo pomeriggio il DS rossonero Ivano Pastore ha lasciato il ritiro di Carpegna per incontrarsi con il calciatore e il suo agente Giovanni Bia. Un colloquio interlocutorio ma tutto lascia intendere che a breve l’accordo si farà. Bolzan deve sistemare la sua situazione contrattuale con il Taranto prima di potersi aggreggare alla sua nuova squadra. Molto probabilmente farà parte del gruppo a partire da agosto quando la Nocerina tornerà ad allenarsi al S. Francesco. Il difensore di Motta di Livenza  è reduce da una  stagione in chiaroscuro con la maglia del Taranto. Trentuno presenze e due reti contro Ravenna e Real Marcianise durante lo scorso campionato. Con l’inizio della nuova stagione era finito col diventare una terza scelta nel ruolo di esterno sinistro basso alle spalle di Rizzi e Sabatino, da qui la decisione di accettare la proposta della Nocerina.

Giornata interlocutoria anche per le altre trattative in corso. Per la maglia numero uno è ballottaggio tra Anania e Gori, con quest’ultimo in vantaggio sul collega ex Ravenna le cui pretese sono considerate ancora alte dalla società rossonera. Si attende una risposta da Fabio Mazzeo, proposto un triennale per distoglierlo dalla corte di club di B, e soprattutto si attende che qualcuno a Catanzaro si decida a firmare le rescissioni di Di Maio e Bruno, che, da seri professionisti,  continuano ad allenarsi nel ritiro di San Quirico D’Orcia, e ieri hanno preso parte all’amichevole  disputata e persa per 2 reti ad 1 dai giallorossi contro il Ravenna. In uscita a breve, dopo Iannini, dovrebbero lasciare la Nocerina anche Apicella e Sannibale che sono alla ricerca di una nuova sistemazione. L’hanno già trovata, invece, due calciatori accostati a più riprese ai molossi durante questo calcio mercato. Diego Gabriel Raimondi ha firmato un contratto annuale con il Cosenza e questa mattina è stato presentato alla stampa. Biennale invece a Pisa per l’attaccante Simone Miani. Per il ragazzo romano si tratta di un ritorno tra i professionisti, dopo quattro stagioni di serie D in cui ha realizzato la bellezza di 79 reti con le maglie di Arrone, Orvietana, Rieti e Val di Sangro.

Nel pomeriggio intanto a Carpegna solita partitella a ranghi misti di metà settimana. Gaetano Auteri ha voluto così valutare lo stato di forma del gruppo. Hanno abbandonato anzitempo il terreno di gioco Maraucci, Radu, Babatunde, Filosa, Nigro e Apicella per qualche lieve acciacco tranquillamente recuperabile. Non c’era Sebastiano Siviglia e non ci sarà almeno fino alla fine del mese di agosto. Come abbiamo già scritto ieri la Nocerina gli ha fatto una proposta e il difensore ex Lazio si è riservato di accettarla qual’ora in questo lasso di tempo non arrivino richieste da club di A e B.

 

Francesco Cuomo, Forza Nocerina.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button