Ultime news

Ac Pisa: conto alla rovescia per la C1

PISA. Giornata di riposo ieri per i nerazzurri di mister Cuoghi, reduci dall’ottima prova (con vittoria per 2-1 in rimonta) contro la Sangiovannese in Coppa Italia. La squadra, al completo, si ritroverà oggi per preparare il debutto in campionato (domenica 22 agosto all’Arena, ore 16, contro la Nocerina) sul terreno di Camp Darby. La base Usa per un paio di settimane tornerà ad essere il quartier generale del Pisa 1909, prima dello stop previsto per i lavori al campo e agli spogliatoi che ospiteranno durante tutta la prossima stagione gli allenamenti dei nerazzurri.
Intanto mister Cuoghi avrà a disposizione un buon test di avvicinamento alla gara contro la Nocerina. Giovedì pomeriggio i nerazzurri ospiteranno infatti all’Arena (ore 16) il Pontedera.
Cuoghi promuove i suoi, dopo avere spiegato la sua espulsione, che comunque gli costa solo l’ammonizione in Coppa: «Mi sono solo lamentato di alcune decisioni arbitrali. Avevamo accettato serenamente il rigore contro di noi, ma falli simili a nostro favore non sono stati valutati allo stesso modo. In questa categoria io ho un nome che paga dazio. Sono sott’occhio. Comunque nella vita sarò sempre me stesso. Non mi cambierei con nessuno». Una sventagliata di giudizi sui singoli: «Cerone, Obodo, Reccolani e Scampini hanno garantito quantità e qualità. Carparelli ha disputato una grandissima partita, Obodo una fantastica gara». essere la squadra che vogliamo». E poi una stoccata polemica: «Ho letto che Zavagno e Chiarini vorrebbero tornare al Pisa. I veri ex nerazzurri sono Dunga, Sclosa e Piovanelli. Loro sono stati giocatori. Qui si vuole più bene a chi ha lasciato il Pisa nei guai e anche a chi ha firmato per la Lucchese mesi prima della fine di un campionato. Tutti vogliono venire a Pisa in C1, ma in D non c’era nessuno. Io sono arrivato in serie D, e ho rinunciato alla B per rimanere».
Mercato. Tifosi in attesa di notizie ufficiali che potrebbero anche arrivare nelle prossime ore. In attacco radiomercato parla di un contatto con Varricchio (che è libero) e conferma le voci su Rachid Arma del Cittadella, e sono sempre valide le piste Selva, Germinale e Girardi. A centrocampo si stringe per Amoroso, e in difesa, oltre ad Anselmi, spunta un nome interessantissimo: Andrea Cupi, che arriverebbe gratis perchè a fine contratto con l’Empoli. L’esperto difensore, già in A sia con l’Empoli che col Napoli, non conferma la trattativa ma ammette: «Al Pisa non direi certamente di no. Mi piacerebbe molto ritrovare Pisa e il calore dell’Arena, dove ho già giocato da avversario».
Multe. Le ammonizioni nell’amichevole col Gresseto costano care: il giudice sportivo ha inflitto 500 euro di multa ad Ilari, Porro e Scampini.
Tifosi. La questura di Prato al momento non ha disposto alcuna limitazione ai tifosi opiti per il derby di Coppa con il Pisa, dopo che sono stati avviati i lavori per la messa a norma: se il Casms non deciderà diversamente, i pisani il 25 agosto potranno andare regolarmente al Lungobisenzio. Il Club Autonomo sta già organizzando la trasferta. Intanto il Centro coordinamento e il Pisa Point stanno allestendo il primo pullman per la trasferta di Barletta in campionato (29 agosto).

A.SCUGLIA-M.BERUTTO

Back to top button