Ultime news

La Nocerina prepara i fuochi d’artificio

NOCERA INFERIORE. Fuochi d’artificio. Quelli dei tifosi. Da sparare il giorno 4, quando il ripescaggio in Prima Divisione sará ufficiale. Tutto pronto, tutto preparato. Ma giá adesso il ripescaggio è certo, garantito. Sale l’attesa per il campionato che verrá: si preannuncia sostanzioso il numero di abbonati, con annessa e obbligatoria tessera del tifoso. Il primo giorno di festa sará il 4 agosto.
Il secondo in calendario l’11: amichevole in notturna col Sorrento. Per quella data, Nocerina verosimilmente al completo. Stringe i tempi Ivano Pastore per consegnare ad Auteri altro materiale dopo i tanti ed interessanti colpi giá messi a segno. Un portiere, un paio di difensori centrali: le necessitá strette. Gori portiere cercato per primo in questa fase: senza fretta ma con la voglia di riuscire ad assicurarselo. Le parti sono in contatto continuo. Non occorre molto per sbloccare il lavoro di telefonate. Non molto ma qualche altra cosa occorre.
Difesa con un paio di doverose aggiunte dietro l’angolo, proprio in omaggio alla diversa e meno semplice categoria da affrontare. Ultimatum a Di Maio: due o tre giorni al massimo per capire cosa vuol fare da grande, cioè cosa vuol fare adesso. Il napoletano, difensore centrale del Catanzaro, ad Auteri piace tanto, per quel che fa nelle retrovie e pure per quel che fa quando s’inserisce in avanti su situazioni di palla ferma. Però la sua situazione, diversa dal centrocampista e compagno di squadra Bruno (accordo trovato, manca solo l’autografo calabrese per la rescissione), sembra non sbloccarsi. Pastore aspetta un altro po’ e poi magari, accanto a possibili carte nuove, va a scoprire carte conosciute: Ignoffo oppure quel Fernandez che ha lasciato il ritiro del Messina quando per i siciliani si è chiusa la porta del ripescaggio in Seconda Divisione. Il resto, in altri reparti, sarebbe solo di completamento. In attacco, ad esempio, si potrebbe fare uno sforzo in più se si riuscisse ad arrivare a Bernardo, siciliano della Cavese che continua a rientrare, senza fretta e senza assillo, nei piani rossoneri di mercato in più.

Danilo Ruggiero, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

Back to top button