Ultime news

Castaldo, pronti per il bis

In versione goleador o assist-man non fa differenza per Gigi Castaldo, nuovo numero nove della Nocerina. A Pisa all’esordio aveva stupito tutti con un goal di rara bellezza che regalò il pareggio alla Nocerina, contro Cavese e Benevento ha lottato come un leone su tutto il fronte d’attacco, domenica si è trasformato in fine rifinitore regalando a Catania il goal del raddoppio: “Il mio bilancio di inizio campionato è certamente positivo – conferma ai microfoni di NocerinaChanne.it (l’intervista completa è disponibile qui). Sono contento per la buona prestazione di domenica e il mio assist ad Emanuele. L’obiettivo principale però resta quello di fare bene e dare una mano alla Nocerina, le soddisfazioni personali vengono in secondo piano”.

Intanto è già diventato il beniamino dei tifosi rossoneri che non perdono occasione per applaudirlo ed incitarlo: “Sento tanto il calore del pubblico e mi fa molto piacere, credo che questi attestati di stima non possono che fare bene sia a me che alla squadra”.

Squadra che oggi svolgerà la consueta doppia seduta di allenamenti. Sardo è ormai sulla strada del completo recupero e insieme a Bruno sarà disponibile per la gara di domenica contro il Viareggio. Auteri potrà così contare su tutti gli effettivi a sua disposizione, fatta eccezione per Nigro, che domani sarà sottoposto ad intervento chirurgico per ridurre una tripla frattura allo zigomo rimediata giovedì scorso nel test infrasettimanale con la Berretti. “Sappiamo di dover affrontare una buona squadra domenica prossima – conclude Castaldo  – corrono tanto dal primo al novantesimo e mister Scienza ha a sua disposizione molti elementi interessanti. Però noi giochiamo in casa e abbiamo tutta l’intenzione di concederci il bis dopo aver centrato la prima vittoria stagionale contro il Barletta”.

Sul fronte Viareggio l’inizio della settimana, dopo la bella e meritata vittoria sul Lanciano per 3-1, è servito per valutare le condizioni dei centrocampisti Pizza, Brini Ferri e Castiglia alle prese con problemi fisici, e a verificare il recupero di Cristiani. Pizza, Brini Ferri e Modica non erano disponibili con il Lanciano, mentre Castiglia ha retto 45′ per poi dover abbandonare il campo a causa di una infiammazione al ginocchio. Il giocatore si sta sottoponendo a cure speciali per recuperare.

 

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button