Ultime news

Filosa in rampa di lancio: «Sono pronto»

Prosegue la preparazione della Nocerina in vista della sfida di campionato contro l’Andria: la squadra si è allenata oggi pomeriggio sul sintetico di Pucciani, col San Francesco preservato dopo le operazioni di semina della scorsa settimana. Lavoro fisico in avvio di sessione e partitella nel finale; alla sfida tra le due squadre in casacca gialla e rossa non ha preso parte il solo Nigro: il difensore, rientrato dopo l’infortunio al volto, attende l’arrivo della mascherina protettiva che gli permetterà di scendere in campo a partire dalla prossima settimana. Auteri ha mischiato al solito le carte, schierando nella formazione rossa Amabile tra i pali e difesa a tre composta da Filosa, De Franco e Di Maio; a centrocampo Perricone e Sardo esterni, De Liguori e Marsili centrali; in avanti Negro, Catania e Cavallaro. In casacca gialla, invece, l’allenatore siciliano ha mandato in campo Gori tra i pali protetto da una difesa composta da Servi, Riccio e Pomante; Bolzan e Scalise sulle corsie laterali, Bruno e Pepe a centrocampo; in avanti Rica, Castaldo e Catania.

A gara in corso Rica e Galizia sono passati nella formazione rossa, Catania e Negro tra i gialli; oltre ad alternare 3-4-3 e 4-3-3, il mister a gara in corso ha anche schierato una delle due formazioni con il 4-4-2, per testare come attaccare il modulo che sarà probabilmente scelto dall’Andria di mister Papagni. Buona la condizione degli attaccanti, con Castaldo e Cavallaro in gol così come Negro, autore della marcatura più bella del pomeriggio con una conclusione al volo di controbalzo. Al termine della partitella ai microfoni di NocerinaChannel.it si sono fermati Bruno e Filosa ; il difensore, probabile candidato a sostituire Pomante, si è detto pronto a scendere in campo: “ho recuperato il ritardo di preparazione accumulato per l’infortunio durante la preparazione,” ha precisato l’ex Marcianise, “sono pronto per scendere in campo ma l’ultima decisione spetta al mister.” (l’intervista completa è disponibile qui)

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button